direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mario Caruso (Icp): Vicino al popolo britannico e ai tanti italiani residenti a Londra

 

ATTENTATO A LONDRA

 

 

 ROMA – “I tragici fatti di Londra ci ricordano ancora una volta quanto sia importante sostenere la lotta al terrorismo prevenendo, allo stesso tempo, quei fenomeni di disgregazione sociale e umana che rappresentano l’humus nel quale si annidano e crescono i terroristi. In una società che perde valori e senso civico, non può esserci sicurezza”. E’ quanto dichiara in una nota l’on. Mario Caruso, presidente di Italia Civile Popolare e membro alla Camera del gruppo Des-Cd, all’indomani dell’attentato a Westminster.

“Sono vicino al popolo britannico e ai tanti italiani residenti a Londra che stanno vivendo ore angoscianti – prosegue Caruso, eletto nella circoscrizione Estero, ripartizione Europa -. Spiace vedere come quanto accaduto nella capitale britannica coincida proprio con l’anniversario dell’attentato di Bruxelles e con le celebrazioni che si stanno svolgendo in Italia per i sessant’anni dei Trattati di Roma.  L’attentatore, e chi c’è dietro di lui, ha tentato di infangare il clima di doveroso cordoglio per le vittime del Belgio e, parallelamente, di commozione per una realtà che appartiene a tutti noi, come l’Unione Europea. Naturalmente la nostra società deve reagire, non dobbiamo permettere ai terroristi di offendere la nostra cultura e i principi che ci contraddistinguono. Chi attacca i paesi occidentali lo fa proprio per raggiungere proprio questo obiettivo :colpire la nostra identità minandone le radici più profonde, mettendo in discussione tutti quei valori che hanno portato l’Occidente ad essere punto di riferimento per i valori della democrazia, dell’uguaglianza, della parità e del diritto. Sta a noi, quindi, difendere questo patrimonio di civiltà che abbiamo ereditato e che tramandiamo di generazione in generazione per fare in modo che la nostra società continui sempre a progredire”, conclude l’on. Caruso.(Inform)

 

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes