direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Mare Nostrum”: Francesca Prestia alle “Notti battenti” di Caccuri

MUSICA FOLK-ETNICA

 

CACCURI  (Crotone) – Si tiene oggi la seconda edizione di “Notti battenti. Sonati sonaturi”, la kermesse di musica folk-etnica organizzata dalla Proloco di Caccuri. Quest’anno, ospite d’onore della serata sarà la cantastorie catanzarese Francesca Prestia, che terrà un concerto nello stile e nei contenuti dei cantastorie, raccontando in musica la cultura del “Mare nostrum”, che è poi il titolo del suo ultimo e apprezzato lavoro. Prestia si esibirà nella incantata cornice del borgo medievale della città di Cicco Simonetta, all’aperto e in mezzo alla gente, proprio come facevano i cantastorie, narrando e riportando alla luce antiche storie e vicende dimenticate o sottovalutate che fanno invece parte di un importante patrimonio storico, culturale e politico che è parte fondamentale dell’identità calabrese, italiana e mediterranea.

Francesca Prestia da oltre un decennio è testimonial delle tradizioni e della cultura popolare italiana e calabrese nel territorio nazionale ed internazionale (convegni, concerti, manifestazioni culturali, recitals, ecc.) e nei principali social-network (You Tube, My Space Music, Facebook, ecc.). “Mare Nostrum” è’ un ulteriore tributo che la cantastorie fa alla sua terra, attraverso le storie di Nijat, di Melusina, della Regina di Bova e di tante altre donne calabresi e donne del Mediterraneo. L’artista utilizza il canto e la musica, la tarantella e i ritmi calabresi, le parole ed i racconti per divulgare, attraverso i linguaggi artistici, ciò che è alla radice del popolo italiano e calabrese. Durante lo spettacolo, il canto e la voce narrante sono corredati da immagini che vengono proiettate sullo sfondo del palcoscenico, nello stile dei cantastorie popolari di un tempo. Queste servono ad arricchire la narrazione, descrivendo ulteriormente i personaggi e gli avvenimenti e favorendo, maggiormente, l’approfondimento conoscitivo dei partecipanti

Lo spettacolo prevede l’accompagnamento delle basi strumentali preregistrate arricchite, dal vivo, dal suono della chitarrina battente, del flauto, del tamburello, del glockenspiel e di altri strumenti a percussione. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes