direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Mantova e Gerusalemme. Arte e cultura ebraica nella città dei Gonzaga”

INCONTRI CON GLI AUTORI

Il 18 settembre presentazione del libro di Andreina Contessa all’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv

 

TEL AVIV – Nella Biblioteca dell’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv, il prossimo 18 settembre, alle ore 18.30, il prof. Shlomo Simonsohn (Università di Tel Aviv) presenterà il libro di Andreina Contessa “Mantova e Gerusalemme. Arte e cultura ebraica nella città dei Gonzaga” (ed. Giuntina, 2017). Presenti l’autrice e la Delegazione Associazione Distretto Le Regge dei Gonzaga, Mantova. Modererà Jack Arbib, presidente del Museo U. Nahon di Gerusalemme. L’incontro , ad ingresso libero,si svolgerà in italiano.  L’iniziativa all’IIC è segnalata dai Comites Israele.

Che cosa lega Mantova e Gerusalemme? Un filo di arte, fede e bellezza disegnato sulle tracce materiali della storia ebraica. Andreina Contessa racconta in questo libro una breve storia dell’ebraismo mantovano attraverso la sua produzione artistica e i suoi antichi oggetti sacri, oggi in gran parte dispersi nel mondo. Seguendo le peregrinazioni da Mantova a Gerusalemme di una delle arche sante più antiche del mondo, l’autrice rivela la storia della comunità ebraica mantovana aprendo orizzonti inattesi sulla committenza artistica ebraica in Italia, e su quella femminile in particolare. Sulle tracce della donatrice di quest’arca unica e splendida si percorrono le storie di tutte le arche mantovane oggi custodite a Gerusalemme.

Andreina Contessa è storica dell’arte e museologa, studiosa di arte ebraica, iconografia comparata e manoscritti. Ha vissuto per quasi trent’anni in Israele, dove ha studiato e insegnato presso l’Università Ebraica di Gerusalemme e in altre istituzioni accademiche del paese. È stata per quasi otto anni chief curator del Museo di Arte Ebraica Italiana U. Nahon. Attualmente è direttrice del Museo Storico e Parco del Castello di Miramare a Trieste. È autrice di Gerusalemme, Promessa e Profezia (1994) e con Raniero Fontana di Noè secondo i Rabbini. Testi e immagini della tradizione ebraica (2007); ha inoltre pubblicato numerosi studi in riviste accademiche internazionali. Ha curato diversi cataloghi di mostre, tra cui Omaggio a Emanuele Luzzati (IIC di Tel Aviv, 2012) e The Jewish Court of Venice (2016).(Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes