direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Manifestazione per il rafforzamento dei servizi consolari davanti al Consolato d’Italia a Maracaibo

MOVIMENTI POLITICI

Il Comites venezuelano aderisce all’iniziativa organizzata dal Maie e proposta in tutta l’America latina

 

MARACAIBO – Il presidente del Comites di Maracaibo, Jhonny Margiotta, annuncia la partecipazione del Comitato alla manifestazione organizzata dal Movimento Associativo Italiani all’Estero (Maie) per sollecitare il governo italiano a rafforzare i servizi della rete consolare.

Un’adesione decisa all’unanimità – si legge nella nota diffusa da Margiotta – a seguito dell’invito pervenuto da parte del presidente del Maie, Ricardo Merlo, deputato eletto nella ripartizione America meridionale.

Il presidente del Comites segnala inoltre come la situazione in Venezuela sia divenuta “insostenibile”: “a causa dell’aggravarsi della situazione politica, economica, sociale, il Paese vive una crisi umanitaria fortissima: la popolazione, che comprende una numerosa comunità di italiani, è in ginocchio, manca tutto, dal cibo alle medicine – scrive Margiotta, rilevando come in tale contesto sono sempre di più i connazionali che si rivolgono alla rete consolare per assistenza o perché decisi ad lasciare il Paese. Richiamata dunque la necessità di investire maggiormente sulla rete, facendovi confluire gli introiti delle percezioni derivanti dal costo di 300 euro per la pratica di riconoscimento della cittadinanza italiana.

“Noi italiani residenti in Venezuela esigiamo maggiore attenzione da parte del Governo italiano, vogliamo servizi consolari efficienti in un paese reso oramai ostile – conclude Margiotta, rilanciando l’appuntamento di venerdì 7 aprile alle ore 8 davanti al Consolato d’Italia di Maracaibo. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes