direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Maie in Repubblica Dominicana, Flavio Bellinato nuovo coordinatore a Santo Domingo

MOVIMENTI POLITICI 

 

 

SANTO DOMINGO – Flavio Bellinato è il nuovo coordinatore Maie  di Santo Domingo. Lo ha nominato Ricky Filosa, coordinatore del Maie Centro America e Caraibi.

Il giovane connazionale spiega di avere scelto il Maie “perché sono un residente all’estero e perché il tipo di problematiche di cui siamo testimoni diretti giornalmente non possono avere bandiere ideologiche di destra o di sinistra”. Flavio Bellinato prende il posto di Massimo Gennatiempo, che diventa vice coordinatore nella capitale della Repubblica Dominicana.

Bellinato è da anni residente nell’isola caraibica, è bene inserito all’interno della comunità italiana e ormai completamente integrato nella società dominicana, riferisce  Filosa che coordina in prima persona anche la Repubblica Dominicana. Filosa dà dunque il benvenuto a Flavio Bellinato: “Sono davvero felice per la decisione presa dall’amico Flavio, il suo ingresso nel Maie della Repubblica Dominicana è per me, per noi tutti, motivo di grande soddisfazione”.

Flavio Bellinato è nato il 5 febbraio del 1981 a San Donà di Piave (Venezia). Risiede a Santo Domingo dal 1998. Ha una laurea in “Diplomazia e Servizi Internazionali” ottenuta presso la “Universidad Catòlica Santo Domingo”. La sua permanenza a Santo Domingo viene interrotta per circa un anno per un’esperienza negli Stati Uniti d’America, dove ottiene il Diploma di scuole superiori presso la  “Riverside Military Academy” (a circa un’ora da Atlanta, nello Stato della Georgia). Figlio di commercianti veneti, in Repubblica Dominicana si dedica assieme a loro al settore immobiliare; poi decide di fare esperienza in aree più vicine ai corsi di studio universitari che frequenta ed è così che per circa due anni e mezzo lavora presso l’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo. Dal 2011 collabora con un’agenzia che si occupa di traduzioni giudiziali riconosciute dall’Ambasciata d’Italia ed assistenza nella preparazione di pratiche consolari. Dopo una breve parentesi di alcuni mesi per via di un’esperienza manageriale presso una nuova linea aerea dominicana, decide di tornare a lavorare nel settore che più lo appassiona. Con l’annuncio della chiusura dell’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo, tra il 2014 ed il 2015 decide di mettersi in gioco e si candida alle elezioni del Comitato Italiani all’Estero (Comites.) per la nuova circoscrizione di Panama, risultando essere il più votato tra i non eletti della Lista Civica Italo-Dominicana. Da circa un mese, ha fondato e dirige la rivista digitale “L’Italo-Domincano” e dal 2014 scrive per il quotidiano on-line “ItaliaChiamaItalia”.(Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes