direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Lettera del presidente del Comites di Caracas, Ugo Di Martino, al direttore generale per gli Italiani all’estero e le Politiche migratorie del Maeci

ITALIANI ALL’ESTERO

Un ringraziamento a Luigi Maria Vignali per l’interesse manifestato per le criticità che affliggono la comunità italiana in Venezuela, testimoniato anche dalla sua visita in corso nel Paese

 

CARACAS – Il presidente del Comites di Caracas e dell’Intercomites Venezuela, Ugo Di Martino, scrive una lettera al direttore generale per gli Italiani all’estero e le Politiche migratorie del Maeci, Luigi Maria Vignali, per ringraziarlo dell’interesse manifestato per le criticità che affliggono attualmente la comunità italiana in Venezuela, testimoniato anche dalla sua visita – attualmente in corso – nel Paese.

Di Martino richiama nella missiva i problemi più urgenti avvertiti dalla collettività residente in loco: “il rilascio del passaporto; il giusto calcolo della pensione per i pensionati residenti in Italia e residenti in Venezuela, facendo applicare dall’Inps il nuovo cambio Dicom; l’assistenza sociale; l’ottenimento della documentazione necessaria per trasferirsi in altri Paesi; il riacquisto della cittadinanza”.

“Come le ben sa – aggiunge il presidente del Comites di Caracas, – il Venezuela attraversa un momento di grande difficoltà e si presenta un esodo dei nostri concittadini principalmente professionisti, operai specializzati ed altro, in cerca di un lavoro sicuro e di tranquillità. Esiste una parte che non può andare via ed è costretta a difendere le proprie attività e proprietà, anche se si è in continuo pericolo di vita perché non è terminata la violenza (i sequestri, le rapine a mano armata e altro). Infatti Caracas è stata dichiarata la città più pericolosa del mondo, oltre la mancanza di prodotti di prima necessità come medicinali e viveri”.

Di Martino segnala inoltre come la visita di Vignali rappresenti “per tanti connazionali una speranza e un aiuto” e tra le problematiche da risolvere la necessità di un potenziamento dei servizi consolari, al momento “non garantiti – rileva – con il sistema degli appuntamenti online”.

Il presidente dell’Intercomites ringrazia infine Vignali per l’incontro previsto con il Comites di Caracas nel corso della visita. “Conoscendo la sua sensibilità – conclude Di Martino – sono sicuro che farà il possibile per portare alla nostra comunità le soluzioni giuste”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes