direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini (Pd) sulla Siria : “Intervento militare importante ma non sufficiente per garantire un vero processo di pace”

CAMERA DEI DEPUTATI

 

 

ROMA – “Il fatto che Stati Uniti e Russia siano riusciti a ricucire il dialogo e a stilare un accordo per un cessate il fuoco in Siria è motivo di speranza per l’intera comunità internazionale”. Lo ha affermato Laura Garavini, dell’ufficio di presidenza del Gruppo Pd alla Camera , intervenendo in Aula durante il question time sulla Siria.

“E’ importante – ha sottolineato la deputata eletta nella circoscrizione Estero-rip.Europa – che l’Italia e il governo siano in prima linea nel consolidare il fragilissimo processo di tregua in atto. Innanzitutto attraverso l’impegno attivo nel contrasto all’IS (l’Italia è uno dei 5/6 paesi al mondo più impegnati nel contrasto al Daesh). Attraverso l’incremento degli aiuti umanitari stanziati dal nostro Paese in misura doppia rispetto all’anno precedente. E, più in generale, con l’impegno per la ripresa dei negoziati politici in Siria, perché continuiamo a essere fortemente convinti del fatto che un intervento militare sia importante ma non sufficiente per garantire un vero processo di pace”.

“Adesso – ha concluso Garavini – bisogna proseguire ogni possibile sforzo diplomatico per facilitare l’effettiva e duratura interruzione dei bombardamenti ai civili e consentire il rifornimento di aiuti umanitari ai sopravvissuti. Solo il consolidamento di un vero processo di pace può evitare conseguenze destabilizzanti nell’intera area, ma anche nei paesi limitrofi e nella stessa Unione Europea”.(Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes