direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini interviene in Aula per commemorare la tragedia della miniera del Bois du Cazier

SENATO DELLA REPUBBLICA

La tragedia di Marcinelle ci ricorda che siamo un popolo di migranti. I minatori italiani primi pionieri dell’Europa Unita

ROMA – “La tragedia di Marcinelle rappresenta una delle ferite più dolorose nella storia della migrazione italiana. E, al tempo stesso, riveste un profondo significato per l’Europa di oggi. Non solo perché ci richiama al tema della sicurezza sul lavoro, di drammatica attualità. Quei braccianti che hanno perso la vita nello scontro di Foggia non sono diversi dai nostri nonni e bisnonni emigrati a partire dagli anni  ‘50. Ma anche perché ci ricorda che siamo un popolo di migranti”. La ha dichiarato la senatrice del Pd Laura Garavini, intervenendo nell’Aula Di Palazzo Madama per commemorare la tragedia della miniera del Bois du Cazier, in Belgio, dove l’8 agosto del 1956 persero la vita 136 italiani.

“I minatori partiti dall’Italia già nell’immediato dopoguerra – ha aggiunto la Garavini – sono stati fra i primi cittadini europei a dare il via a quel gigantesco fenomeno che è stata la mobilità internazionale dei lavoratori europei. Sono stati pionieri dell’Europa Unita. È fondamentale ricordare qui oggi in questa Aula, quella tragedia apparentemente lontana. Ci sprona a portare avanti una lotta molto importante, per superare pregiudizi xenofobi, basati sui peggiori nazionalismi”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes