direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La XIII edizione del “Premio Margutta- La Via delle Arti” a Malta

RETE DIPLOMATICA

La cerimonia di premiazione il 10 settembre, per la prima volta fuori dItalia

LA VALLETTA – Su impulso di Antonio Falanga e Grazia Marino – rispettivamente ideatore e produttore dell’evento e General Manager di Spazio Margutta – e grazie alla collaborazione tra le sezioni italiana e maltese dell’associazione Business & Professional Women (BPW), la cerimonia di premiazione del prestigioso “Premio Margutta – La Via delle Arti” si è svolta per la prima volta fuori dall’Italia, proprio a Malta, lunedì 10 settembre 2018.

La Presidente Marie Louise Coleiro Preca, che ha concesso il suo patrocinio, ha ospitato l’evento nella suggestiva cornice di Palazzo Verdala. Tra gli invitati l’ambasciatore Mario Sammartino con la consorte Federica, il primo segretario Andrea Marino con la moglie Daniela, e il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Massimo Sarti.

I vincitori di questa edizione, scelti per il loro impegno professionale nel settore artistico e culturale di riferimento, sono stati gli italiani Emma D’Aquino (giornalista di RaiUno), i professori Sante Guido e Giuseppe Mantella (restauratori di opere d’arte attivissimi sia in Italia sia a Malta), Angelo Mellone (autore e conduttore del programma televisivo “Top- tutto fa tendenza”), lo stilista Antonio Grimaldi, l’attore Gianluca Guidi e la direttrice del settimanale “Vero”, Laura Bozzi.

I premiati di nazionalità maltese sono stati la giovanissima cantante Emma Muscat, la scrittrice Clare Azzopardi, il ristorante Djar il-Bniet per la sezione “Food&Art”, la compagnia aerea Air Malta, rappresentata dall’acting CEO Joseph Galea e Victor Camilleri, Presidente della Camera di Commercio italo maltese e rappresentante di una società che commercializza nell’isola l’eccellenza del Made in Italy. All’evento hanno preso parte anche lo stilista Filippo Laterza e Good Luck che hanno presentato le rispettive nuove collezioni.

Nel corso della cena di gala che è seguita alla premiazione la Presidente Coleiro Preca, nell’elogiare i premiati, ha speso parole di particolare apprezzamento per l’impegno civile di BPW, sottolineando come il Premio Margutta sia stata una grande occasione per migliorare l’amicizia e i contatti tra donne provenienti da diversi Paesi del Mediterraneo.

Durante un successivo incontro avvenuto mercoledì 12 l’Ambasciatore e il Direttore dell’Istituto di Cultura si sono congratulati con gli organizzatori, evidenziando come l’edizione 2018 del Premio Margutta abbia contribuito a rafforzare la già eccellente collaborazione tra due Paesi, Italia e Malta, che vantano legami culturali consolidatisi nel corso di secoli. Istituto Italiano di Cultura e Premio Margutta rimarranno in stretto contatto nel comune auspicio di poter organizzare in futuro manifestazioni di promozione dell’eccellenza artistica e culturale di Italia e Malta. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes