direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La terza edizione del Grand Bal d’Italie, appuntamento immancabile per la comunità italiana in Belgio

EVENTI

Comites Bruxelles, Brabante e Fiandre

BRUXELLES – Si terrà sabato 10 novembre 2018 la terza edizione del Grand Bal d’Italie, il galà di beneficenza organizzato dal Com.It.Es. (Comitato degli Italiani all’Estero) di Bruxelles, Brabante e Fiandre nella capitale belga, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia.

Oltre a raccogliere fondi per sostenere progetti assistenziali ed educativi, il galà si è affermato nel tempo come veicolo di promozione della cultura italiana all’estero: insieme alla musica 100% italiana suonata dal vivo (Orchestra italiana Bruxelles), il galà ha avuto come tema il cinema nella prima edizione, l’opera nella seconda, e la moda e il design quest’anno.

Per questo, la manifestazione ha ricevuto dalla Commissione Europea il marchio EYCH 2018 (Anno Europeo del Patrimonio Culturale) ed è stata inserita dalla Fondazione Rossini nel calendario ufficiale delle celebrazioni per il 150 ° anniversario della morte di Gioacchino Rossini (nel corso della serata sarà proposto un balletto su musiche del compositore italiano).

In programma anche un fashion show animato da La Perla e da Lanieri con la partecipazione dei campioni belgi di balli latini Giuseppe Dell’aria (di origini italiane) e Irina Perez Lopez, un’esposizione di auto curata da Motor Village Belgio e una lotteria di beneficenza con premi offerti da grandi marchi della moda e design italiano.

Si tratta di un evento di riferimento annuale per la comunità italiana in Belgio e un momento d’interazione con le altre nazionalità presenti sul territorio. Le due edizioni precedenti hanno registrato una larga partecipazione, con una media di oltre 400 persone participanti, più di 2.500 followers su Facebook (https://www.facebook.com/BalloItalianoBruxelles/) e, sul lato finanziario, un risultato di circa 10.600 euro tra donazioni e prodotti alimentari, grazie al quale il Com.It.Es. di Bruxelles, Brabante e Fiandre ha potuto aiutare circa 60 famiglie in difficoltà nella regione di Bruxelles (in collaborazione con le associazioni locali VAI – Volontarie Assistenza Italiani, Donne Italiane e Babbelkot), co-finanziare una borsa di ricerca medica e sostenere il ramo belga della “Comunità di Sant’Egidio”, la VAI e il COASIT (Comitato assistenza italiani).

L’iniziativa è realizzata integralmente con il supporto di sponsor privati, tra cui BNP Paribas Fortis e Afiliatys, il network dei funzionari delle istituzioni europee.

Per informazioni: http://www.grandbalditalie.eu. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes