direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La scrittrice Donatella Di Pietrantonio incontra a Praga i suoi lettori

XVIII SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO

 

PRAGA – La scrittrice Donatella Di Pietrantonio, vincitrice del premio Campiello nel 2017, incontrerà questa sera i suoi lettori nel caffè letterario Kavárna Retezová di Praga in occasione della pubblicazione in lingua ceca del romanzo “L’Arminuta” (“Navrátilka”, Argo 2018) e nel quadro degli eventi promossi dall’Istituto Italiano di Cultura per la XVIII edizione della “Settimana della lingua italiana nel mondo” che si tiene sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Il confronto, organizzato con la collaborazione della casa editrice Argo, sarà moderato dalla traduttrice del volume, Marina Feltlová.

Grande l’interesse mostrato dal pubblico e dai media cechi nei confronti della scrittrice italiana anche in virtù delle marcate similitudini che accomunano l’Abruzzo narrato da Donatella Di Pietrantonio alla Repubblica Ceca, entrambe terre misteriose e ricche di tradizioni popolari. “Ogni volta che comincio a scrivere, penso ‘questa volta di Abruzzo ne mettiamo ben poco’, poi invece viene fuori in modo quasi autonomo. Quasi al di là della mia volontà questa terra si prende uno spazio importante e questo mi racconta la forza delle radici, delle origini, perché in fondo è come per l’albero: la radice è quello che ti ancora e che ti tiene in piedi, ti sostiene, ma nello stesso tempo è quello che ti limita, che ti tiene fermo e quindi io credo che le radici vadano assolutamente tradite”, ha sottolineato la scrittrice nel rimarcare il rapporto ambivalente con la propria terra d’origine. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes