direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La scomparsa di Hedi Damian, fondatore della Famiglia Bellunese di Urussanga in Brasile

ADDII

 

BELLUNO – L’Associazione Bellunesi nel Mondo piange la scomparsa di Hedi Damian avvenuta in Brasile. Nato a Urussanga, città brasiliana, nel 1928, era originario da Igne, Longarone. E’ stato fondatore e presidente di numerose istituzioni locali operanti nel volontariato, nella scuola e nella solidarietà. Funzionario del Ministero dell’Agricoltura  Brasiliana aveva fondato l’azienda vitivinicola “Urussanga Ltda” e l’industria commerciale “Bibite Longarone Ltda”.Impegnato anche a livello politico è stato consigliere comunale e presidente del Consiglio comunale di Urussanga, oltre a rappresentare la figura di segretario di pianificazione dello stesso Comune.Fondamentale è stato il suo apporto nel settore della promozione e del mantenimento delle tradizioni culturali italiane, venete e bellunesi. A tal proposito ha attivamente contribuito alla fondazione della Famiglia Bellunese di Urussanga, di cui è stato il primo presidente, fondando nello stesso periodo anche la scuola di lingua italiana “Padre Luigi Marzano”

Sempre nel settore dell’emigrazione Damian ha ricoperto la carica di Consultore della Regione Veneto per gli Stati brasiliani di Santa Catarina e Rio Grande do Sul.Non da ultimo nel 1992 è stato l’ideatore e il promotore del gemellaggio, il primo in provincia di Belluno, tra Urussanga e Longarone. «L’Associazione Bellunesi nel Mondo perde una persona straordinaria – il pensiero del presidente ABM Oscar De Bona – di grande spessore e testimone della cultura italiana, veneta e bellunese». Sempre De Bona lo ricorda quando nel 1992, come presidente della Provincia di Belluno, assieme a Maurizio Paniz e Gioachino Bratti (rispettivamente presidente ABM e sindaco di Longarone), partecipò alla firma del gemellaggio con Longarone: «Io e Paniz fummo proprio ospiti a casa sua e l’accoglienza e l’ospitalità furono meravigliose».Parole di commiato arrivano anche dal presidente onorario ABM Bratti: «Damian era una grande persona, ricca di cultura, umanità e fede. Era orgoglioso di essere un discendente bellunese. Inoltre – il commento di Bratti – è stato il vero promotore del gemellaggio tra Urussanga e Longarone e se questo gemellaggio è uno dei più attivi a livello provinciale lo dobbiamo proprio a lui».

La Provincia di Belluno, con l’ABM e il Rotary lo premiò all’edizione 2010 del premio internazionale “Bellunesi che hanno onorato la provincia di Belluno in Italia e all’estero”, mentre la Regione Veneto, nel 2017, in occasione della Festa dei Veneti nel Mondo in Cansiglio, gli conferì una benemerenza.«Ricorderemo l’amico Hedi al nostro prossimo Direttivo – il commento di Oscar De Bona – e il 1° dicembre 2018 con la consegna del gonfalone ABM alla neo Famiglia Bellunese di Cocal do Sul, Brasile». (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes