direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La riunione del Comites di Wellington

ITALIANI ALL’ESTERO

I temi trattati nell’ultimo incontro, svoltosi il 31 marzo

 

AUCKLAND – Si è svolta il 32 marzo la riunione del Comites di Wellington, in Nuova Zelanda, che ha ricordato, in apertura, le vittime dell’attentato terroristico a Christchurch. Alla comunità musulmana il Comites aveva inviato un messaggio di cordoglio e segnala ora che in seguito alla raccolta fondi avviata dal Comites stesso e dalla Dante di Auckland in occasione del recente concerto operistico sono stati raccolti $417, che verranno versati sul fondo di sostegno per le famiglie delle vittime.

Per quanto riguarda l’amministrazione, il Comites ha approvato unanimemente il verbale della riunione del 2 dicembre 2018. L’Ambasciata – si legge nel verbale breve diffusa dal Comites – ha trasmesso l’anticipo di euro 1.438 del finanziamento ordinario assegnato per l’esercizio finanziario 2019 (il totale della richiesta è di euro 3.518). Riguardo al Preventivo per l’anno 2020 (e ai futuri fondi operativi per tutti i 101 Comites nel mondo), nel verbale si segnala la comunicazione ricevuta dall’InterComites di Australia che informa che nell’ultima legge di bilancio non sono stati confermati gli stanziamenti precedentemente previsti per il funzionamento ed i progetti del Comites, con un deficit di circa un milione di euro e che pertanto ciò ha determinato, in pratica, il dimezzamento del finanziamento di ogni singolo Comitato.

Altri argomenti trattati sono stati la riduzione delle mansioni della segretaria amministrativa e l’approvazione di due lettere, una di ringraziamento alla Società Dante Alighieri per l’ospitalità data alle riunioni del Comites – offerta anche per il 2019 – e la seconda destinata a Fabrizio Venturini, vicepresidente di Nomit e responsabile dello “Sportello Welcome” attivo presso il Consolato generale d’Italia a Melbourne, perché porti la voce del Comites Wellington alla Conferenza Giovani Italiani che si svolgerà a Palermo, e in particolare su due progetti in corso riguardanti la modifica dell’accordo sul Work Holiday Visa, e l’accordo di sicurezza sociale e pensionistico tra Italia e Nuova Zelanda.

Si ribadisce come sia in fase negoziale la modifica dell’accordo per estendere il Work Holiday Visa, fase seguita dall’Ambasciata e che per la parte italiana richiederà il passaggio in Parlamento. Ulteriori aggiornamenti sono forniti in materia di pensioni-sicurezza sociale, sull’archivio digitale dei documenti sull’immigrazione italiana in Nuova Zelanda, sul programma radio Ondazzurra, sulla certificazione di esistenza in vita, sullo sportello Caf.

Le date delle prossime riunioni sono fissato per il prossimo 4 agosto e per il 1° dicembre 2019. A seconda sella necessità si convocheranno due altri incontri brevi. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes