direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La pizza grande protagonista della Settimana della Cucina italiana in Turchia

EVENTI

ANKARA – La pizza è stata la grande protagonista della Settimana della Cucina italiana ad Ankara , Istanbul e Izmir. L’Ambasciata d’Italia, il Consolato e l’Istituto di Cultura, per la terza edizione dell’appuntamento dedicato alla promozione delle eccellenze enogastronomiche italiane, hanno organizzato un programma ricco di eventi. Dunque la pizza, uno dei cibi più noti ed amati nel mondo,  che ha recentemente ottenuto il riconoscimento dell’Unesco, è stata al centro delle degustazioni offerte insieme alle pietanze delle dieta mediterranea preparate dallo chef stellato  Michelin Christoph Bob, del ristorante “Il Refettorio del Monastero Santa Rosa” (Conca dei Marini, Salerno). Il cuoco ha tenuto anche una lezione di alta cucina, presso l’Hilton di Ankara, per insegnare a realizzare un menù italiano di quattro portate.

Casa Italia ha invece proposto una conferenza sul vino veneto presentando anche  la candidatura delle “Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” a Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Una cena dedicata a Gioacchino Rossini, compositore e gastronomo, di cui si celebra il 150° anniversario della morte è stata inoltre organizzata presso il ristorante ‘L’avare Sahne’ mentre l’Accademia italiana della Cucina ha preparato una cena con musica nel corso della quale si è esibita la soprano Simge Büyükedes vincitrice del Concorso di canto lirico Leyla Gencer. Durante la Settimana delle cucina italiana, poi, in tutti i punti vendita di Ankara della catena Macro Center sono stati allestiti espositori con prodotti italiani. L’iniziativa si è conclusa con il bazar di beneficienza organizzato dall’Associazione di Solidarietà delle Consorti del Ministero degli Esteri Turco (DMEDD). (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes