direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“La normativa sugli immigrati e sui rifugiati in Italia: tra formalità e operatività”

PUBBLICAZIONI

Volume di Paolo Iafrate edito dal Centro Studi e Ricerche Idos

ROMA – Il Centro Studi e Ricerche Idos ha appena pubblicato il primo volume della Collana editoriale “Agorà. Contributi al dibattito sull’immigrazione”, aperta a contributi e ricerche di studiosi ed esperti di tematiche migratorie italiani e stranieri.

Il volume  si intitola “La normativa sugli immigrati e sui rifugiati in Italia: tra formalità e operatività” ed  è scritto da Paolo Iafrate , avvocato e docente di Regolamentazione nazionale ed europea in materia di immigrazione all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Si tratta di un agile e aggiornato sussidio di natura giuridica che, esaminando il diritto nazionale e internazionale in materia di migrazioni e asilo, ne analizza le implicazioni sul piano politico e di gestione del fenomeno, anche alla luce del rispetto dei diritti umani.

Le prefazioni sono curate dal prof. Enzo Rossi, Creg -Università degli Studi di Roma Tor Vergata, da Ugo Melchionda e Franco Pittau ,rappresentanti del Centro Studi e Ricerche Idos. La postfazione è scritta dal presidente del Cnel , prof. Tiziano Treu.

La trattazione si suddivide in due parti, l’una dedicata agli aspetti prettamente giuridici e l’altra alle sue implicazioni sociali. Nella prima parte, pur nella concisione dei testi, viene salvaguardato – si legge nella quarta di copertina – il rigore giuridico, unito però alla semplicità dell’esposizione per quanto è possibile fare in una materia così complessa. Particolare attenzione è stata dedicata alla individuazione degli aspetti più importanti della materia, suddivisa in numerosi paragrafi al fine di facilitare la  consultazione. Il significato della normativa viene spiegato con ricorrenti riferimenti alla giurisprudenza di merito e di legittimità, come anche vengono riportati con puntualità gli orientamenti della Corte Costituzionale italiana, della Corte di Giustizia dell’UE e della Corte Europea dei Diritti Umani.

La seconda parte, a carattere socio-statistico-giuridico, si sofferma sui problemi più scottanti, mostrando che tra formalità e operatività intercorre spesso un notevole divario.Partendo da una succinta presentazione dell’evoluzione storica dell’immigrazione in Italia, si approfondiscono questioni che vanno dall’irregolarità alla cittadinanza, dagli aspetti penali al pluralismo religioso, dal diritto islamico a diverse particolarità riscontrabili negli ordinamenti di altri Stati Membri dell’UE.  Viene così messo a disposizione un volume attento al binomio diritto società.(Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes