direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La nomina di 6 viceministri e 39 sottosegretari di Stato

GOVERNO

Sottosegretari agli Esteri Riccardo Merlo, presidente del Movimento Associativo Italiani all’estero (Maie) e senatore eletto nella ripartizione America meridionale, e Guglielmo Picchi (Lega),  già deputato eletto nella ripartizione Europa nella passata legislatura

ROMA – Il Consiglio dei Ministri ha proceduto ieri alla nomina 6 viceministri e 39 sottosegretari di Stato.

Al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, resterà affidata la delega ai Servizi segreti, mentre il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti (Lega) assume il controllo del  Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe); al ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio resta la delega alle Telecomunicazioni, mentre quella all’Editoria è affidata a Vito Crimi (M5S).

Sottosegretari alla presidenza del Consiglio saranno: Guido Guidesi, Vincenzo Santangelo, Simone Valente (Rapporti con il parlamento e democrazia diretta); Mattia Fantinati (Pa); Stefano Buffagni (Affari regionali e autonomie); Giuseppina Castiello (Sud); Vincenzo Zoccano (Famiglia e disabilità); Luciano Barra Caracciolo (Affari europei); Vito Crimi (Editoria); Vincenzo Spadafora (Pari opportunità e giovani).

Agli Affari Esteri sono stati nominati sottosegretari Riccardo Merlo, presidente del Movimento Associativo Italiani all’estero (Maie) e senatore eletto nella ripartizione America meridionale e Guglielmo Picchi, già deputato del Popolo delle Libertà Forza Italia eletto nella ripartizione Europa. Insieme a loro Emanuela Del Re (M5S) e  Manlio Di Stefano (M5S).

All’interno i nuovi sottosegretari sono Stefano Candiani, Luigi Gaetti, Nicola Molteni e Carlo Sibilia; alla Giustizia, Vittorio Ferraresi e Jacopo Morrone; alla Difesa, Angelo Tofalo e Raffaele Volpi; al Mef, Massimo Bitonci e Alessio Villarosa, mentre saranno viceministri Laura Castelli (M5S) e Massimo Garavaglia (Lega); allo Sviluppo economico le nomine di sottosegretari sono Andrea Ciotti, Davide Crippa, Dario Galli, Michele Geraci; all’Agricoltura Franco Manzato e Alessandra Pesce; all’Ambiente, Vannia Gava e Salvatore Micillo; alle Infrastrutture e Trasporti Michele Dell’Orto, Edoardo Rizzi e Armando Siri; al Lavoro Claudio Cominardi, Claudio Durigon; all’Istruzione Lorenzo Fioramonti e Salvatore Giuliano; ai Beni Culturali Lucia Borgonzoni e Gianluca Vacca; alla Salute Armando Bartolazzi e Maurizio Fugatti. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes