direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“La lunga notte delle chiese”, successo dell’edizione 2018

EVENTI

Iniziativa dell’Associazione BellunoLaNotte.com , con la collaborazione delle Diocesi

A questa edizione ha collaborato l’Associazione Bellunesi nel Mondo: hanno partecipato le Famiglie Bellunesi di Buenos Aires (Argentina) e di Jaraguà do Sul (Brasile)

BELLUNO – “La Lunga notte delle chiese” è un evento ideato dall’Associazione BellunoLaNotte.com nel 2015, con la collaborazione delle Diocesi partecipanti. L’idea è nata dal progetto già attuato e di successo della “Lange Nacht der Kirchen”, che si svolge in Austria e in Alto Adige da oltre 10 anni in quasi 700 chiese contemporaneamente.

Venerdì 8 giugno, nella splendida cornice delle nostre chiese, sono stati organizzati diversi programmi culturali e iniziative: musica, visite guidate, mostre, teatro, letture, momenti di riflessione e tanto altro. Vi è stata la collaborazione con le Diocesi italiane, i loro Vicariati alla Cultura, gli Uffici di Arte Sacra e le Pastorali Giovanili.

Novità dell’edizione 2018 anche la collaborazione con l’Associazione Bellunesi nel Mondo e i suoi circoli presenti all’estero. Quest’anno vi hanno partecipato le Famiglie Bellunesi di Buenos Aires (Argentina) e di Jaraguà do Sul (Brasile), grazie alla dinamica partecipazione di Ernestina Dalla Corte e Iria Tancon.

E’ stata un’occasione per tutti, religiosi e non, per partecipare a un evento suggestivo ed eccezionale, di grande coinvolgimento, perché si sono potuti visitare i luoghi sacri delle nostre città in una veste sicuramente originale.

A Buenos Aires l’iniziativa si è svolta nella chiesa “Nuestra Senora Madre de los Emigrantes”, con i sacerdoti don Luciano Dalla Valeria, don Giovanni Corso e don Italo Serano (tutti e tre italiani); a Jaraguà do Sul la Santa Messa e il concerto musicale si sono tenuti nell’originale chiesetta Alpina, copia di quella presente a Vallada Agordina e intitolata a San Simon.

“Ringrazio Ernestina e Iria per avere aderito a questa iniziativa – il commento del presidente Abm Oscar De Bona – un’ulteriore dimostrazione dell’attaccamento alla propria terra delle nostre comunità bellunesi presenti all’estero”. “Sono convinto –  ha concluso De Bona – che all’edizione 2019 de “La lunga notte delle chiese” vi parteciperanno altri nostri sodalizi”. (Abm news/Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes