direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Intersos: raccolta di beni di prima necessità per la popolazione bosniaca colpita dall’alluvione

ONG

 

ROMA – Intersos , organizzazione umanitaria italiana impegnata nella risposta alle emergenze umanitarie dal 1992, sostiene l’appello della comunità della Bosnia ed Erzegovina in Italia per la raccolta urgente di beni di prima necessità in favore delle popolazioni bosniache colpite dalla recente alluvione.

Nell’ultimo mese, piogge torrenziali hanno investito la Bosnia ed Erzegovina, abbattendosi su un milione e mezzo di persone.

Il paese, che dopo la guerra tra il 1992 e il 1995 si è faticosamente rimesso in piedi, adesso è in ginocchio: oltre il 40% del territorio bosniaco è stata ricoperto dalle acque, provocando ingentissimi danni materiali al suolo, alle infrastrutture, ai servizi sanitari e scolastici, al sistema produttivo agricolo. In molte aree inoltre, le piogge torrenziali hanno dissestato il terreno, aumentando drammaticamente i rischi legati alle presenza di mine e ordigni inesplosi nel suolo, retaggio del passato bellico del paese.

Questa tragica alluvione è già costata la vita a 20 persone e il numero è destinato a crescere.

Oltre 950.000 persone hanno dovuto lasciare le proprie case per mettersi in salvo; alcune città sono state completamente distrutte lasciando la popolazione in stato di estrema necessità.

La comunità della Bosnia ed Erzegovina in Italia, sostenuta da Intersos , si sta mobilitando in queste ore per dare immediata risposta ai bisogni urgenti della popolazione colpita dall’alluvione e organizza una raccolta di generi di prima necessità. Tutto il materiale raccolto verrà inviato, con il supporto logistico di Intersos nelle città di Maglaj e Doboj, aree completamente devastate dall’alluvione.(Per informazioni e partecipare alla raccolta si veda http://intersos.org/notizie/news/appello-urgente-raccolta-di-beni-di-prima-necessita%E2%80%99-la-popolazione-bosniaca-colpita-da ) (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes