direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Inaugurata la nuova delle sede di Tunisi dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo

COOPERAZIONE ITALIANA

L’ampliamento determinato dalle competenze che si estendono, oltre che sulla Libia e la Tunisia, anche sul Marocco e la Mauritania

 

TUNISI – È stata inaugurata ieri la nuova sede dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) a Tunisi, un ampliamento determinato dalla vocazione regionale della sede, le cui competenze si estendono, oltre che sulla Libia e la Tunisia, anche sul Marocco e la Mauritania.

L’articolato programma di azioni e finanziamenti destinati ai paesi di riferimento hanno richiesto – segnala la nota dell’Agenzia diffusa in proposito – una ristrutturazione e un rafforzamento della sede in termini di risorse umane e competenze.

A partire dal 2016 la sede regionale di Tunisi è stata infatti chiamata a concretizzare e dare seguito agli importanti impegni che l’Italia e, in particolare, la Cooperazione italiana hanno assunto sullo scenario mediterraneo nord-africano. L’evoluzione della situazione politico-istituzionale in Tunisia e Libia ha chiamato la Cooperazione italiana di riaffermare il proprio ruolo tra i maggiori partner delle istituzioni locali libiche e tunisine.

All’inaugurazione dei nuovi locali, che non sono distanti dalla Rappresentanza diplomatica, tenuto conto del quotidiano interscambio di relazioni con l’Ambasciatore e con i vari servizi dell’Ambasciata, era presente anche il direttore vicario dell’Agenzia Leonardo Carmenati.

Attualmente lo staff della sede di Tunisi è composto da 20 persone, di cui 6 per le iniziative in Tunisia e 6 per le iniziative in Libia, 3 per l’amministrazione, un communication officer, due autisti, un logista e un centralinista. A questi si aggiunge un esperto in Mauritania, mentre è stato lanciato recentemente un bando per l’assunzione a contratto locale di un project officer in Marocco. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes