direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In uscita il volume “Autopsia di un diritto politico. Il voto degli italiani all’estero nelle elezioni del 2018”

ITALIANI ALL’ESTERO

Collana del Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane

La pubblicazione è a cura di Simone Battiston e Stefano Luconi

TORINO – Uscirà nei prossimi giorni per la collana del Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, il volume, “Autopsia di un diritto politico. Il voto degli italiani all’estero nelle elezioni del 2018”, a cura di Simone Battiston e Stefano Luconi, con una postfazione di Piero Bassetti (Accademia University Press, Torino, 2018, € 14).

Con l’avanzata di forze antisistema e populiste, si legge nella nota, le elezioni per il Parlamento del 2018 hanno completamente ridisegnato la geografia elettorale italiana. Nella circoscrizione Estero è, in realtà, il transnazionalismo politico a esser stato messo alla prova, ovvero la capacità dei cittadini italiani residenti oltre confine di partecipare attivamente alle dinamiche elettorali sia nel Paese d’adozione sia in quello d’origine. L’alto tasso di astensionismo e il primeggiare di formazioni politiche pro-sistema ed europeiste non devono però trarre in inganno. Segnali di cambiamento, dalla composizione del corpo elettorale alle liste dei candidati, si sono registrati anche all’estero. In questa collettanea, otto casi di studio, a loro modo rappresentativi della poliedrica realtà della presenza italiana nel mondo, approfondiscono il comportamento di voto, la partecipazione, l’attivismo politico, le tendenze e le controtendenze in altrettanti paesi (Francia, Germania, Regno Unito, Argentina, Brasile, Repubblica Dominicana, Stati Uniti e Australia), offrendo all’analisi delle elezioni del 2018 un’indispensabile prospettiva interpretativa europea e globale.

Il Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus è stato istituito nell’autunno 2005 e opera con il sostegno della Compagnia di San Paolo. Il Centro si propone come luogo di ricerca, incontro, cooperazione culturale nel campo delle migrazioni italiane e delle nuove mobilità, proseguendo e ampliando, in una prospettiva di rete, il lavoro di ricerca, divulgazione culturale, convegnistica e di pubblicazioni svolto a partire dagli anni ottanta attraverso la rete creatasi attorno alla rivista Altreitalie. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes