direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo risponde ad un’interrogazione di Simone Billi (Lega, ripartizione Europa) sulla Casa d’Italia a Zurigo

CAMERA DEI DEPUTATI

Ristrutturazione prevista entro il 2021. Autorizzato il cambio di destinazione d’uso dell’edificio che ospiterà la Scuola italiana e il Consolato generale

ROMA – Il presidente del Comitato per gli italiani all’estero della Camera dei Deputati, Simone Billi (Lega, ripartizione Europa) segnala la risposta del sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo alla sua interrogazione sui lavori di ristrutturazione della Casa d’Italia a Zurigo, la cui fine sarebbe stata confermata “entro il 2021”.

“Per quanto riguarda lo stato di avanzamento dei lavori di ristrutturazione della Casa d’Italia, è stata ottenuta dal comune di Zurigo l’autorizzazione del cambio di destinazione d’uso dell’edificio – precisa il Merlo, – che consentirà di continuare ad ospitare la scuola italiana e di installare nell’immobile il Consolato generale d’Italia, attualmente ospitato in un edificio in affitto al canone annuo di oltre 600.000 euro.”

“La fase di elaborazione della progettazione preliminare è pressoché conclusa – ha aggiunto il Sottosegretario nella sua risposta; “a seguito di ciò, sarà esperita la gara per l’elaborazione del progetto esecutivo, in base al quale si procederà all’affidamento della realizzazione dei lavori di ristrutturazione – prosegue Merlo, segnalando come in bilancio siano già presenti “i fondi necessari per la realizzazione delle suddette attività”, “stimati in 10 milioni di franchi svizzeri”.

Billi sottolinea che continuerà a seguire la situazione della Casa d’Italia affinché possa essere riaperta al più presto. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes