direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario agli Esteri Merlo a Londra per incontrare la comunità italiana

ITALIANI ALL’ESTERO

Il 7 e l’8 febbraio

 

ROMA – Due giorni a stretto contatto con la comunità italiana a Londra, tra le più numerose al mondo. Il sottosegretario agli Esteri, sen. Ricardo Merlo, sarà nella capitale del Regno Unito il 7 e l’8 febbraio per una missione istituzionale ricca di impegni.

Molto fitta l’agenda londinese del sottosegretario Merlo. L’arrivo è previsto nel primo pomeriggio. Poco dopo l’atterraggio, subito l’incontro con la comunità italiana all’Istituto Italiano di Cultura. Sarà l’occasione, per il sen. Merlo , di spiegare quanto fatto come governo in questi primi mesi di legislatura a favore degli italiani nel mondo e del Sistema Italia all’estero; ma sarà soprattutto un’opportunità per ascoltare la voce degli italiani residenti in terra inglese, le loro richieste, le loro problematiche.

“Il confronto diretto con i nostri italiani nel mondo è fondamentale, ci consente di avere una fotografia ancora più chiara di quanto accade sul territorio. A Londra, poi, in tempi di Brexit, certi incontri assumono ancora più importanza”, commenta il sottosegretario Merlo, presidente del Maie–Movimento Associativo Italiani all’Estero

In serata il sottosegretario Merlo parteciperà a una cena offerta dall’ambasciatore d’Italia a Londra, Raffaele Trombetta, e il giorno dopo, di buon mattino, visiterà la sede del Consolato Generale. Seguirà la riunione con i rappresentanti del Comites di Londra e Manchester ed i consiglieri del Cgie.

A conclusione dei lavori, conferenza stampa con giornalisti italiani e inglesi; a seguire, prima di rientrare in Italia, un incontro conviviale, una colazione offerta dal console generale Marco Villani estesa a presidenti e membri del Comites di Londra e Manchester e consiglieri Cgie.

“C’è tanto da fare per i nostri italiani in Inghilterra – dichiara Merlo -, conosciamo le problematiche che ci sono a livello di servizi consolari ma non solo; con la manovra economica abbiamo già garantito nuove assunzioni di personale e dunque più forza lavoro nelle Ambasciate e nei Consolati di tutto il mondo. Con questa missione a Londra – conclude il sottosegretario – vogliamo lanciare un messaggio agli italiani ivi residenti: il governo italiano non vi lascia soli”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes