direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il senatore Francesco Giacobbe (Pd) ha partecipato ai lavori del CGIE

ITALIANI ALL’ESTERO

Proposta di legge sulla riapertura dei termini per il riacquisto della cittadinanza da parte degli italiani all’estero

ROMA – Nella terza commissione del Cgie “Diritti civili, politici e partecipazione” il senatore Francesco Giacobbe, eletto all’estero per il Pd nella ripartizione dell’Africa Asia Oceania e Antartide, ha presentato ai Consiglieri la sua proposta di legge sulla riapertura dei termini per il riacquisto della cittadinanza dei tanti italiani all’estero. “Una discussione franca e schietta quanto necessaria che riguarda soprattutto una platea di anziani che aspirano almeno negli ultimi anni della loro vita ad essere riconosciuti Italiani”. ha dichiarato il senatore.

Nei giorni successivi si è aperta la Plenaria con gli interventi e le relazioni da parte del Governo e del Segretario Generale del Cgie. Relazioni che hanno dato un quadro della situazione sulle politiche per gli Italiani all’estero e i desiderata per il futuro. “In sede di plenaria – ha continuato Giacobbe – ho voluto ribadire i risultati che siamo riusciti ad ottenere nella passata legislatura fra cui maggiori risorse per la lingua e cultura italiana, la possibilità da parte del Ministero degli Affari Esteri di potere assumere nuovo personale per i servizi consolari. È su questa base che bisogna continuare il lavoro nel futuro. Ho voluto porre un accento sul ruolo dei Comites e del C.G.I.E. quali parti integranti del Sistema Paese e sulla necessità di adottare una strategia di comune collaborazione per gli interventi dell’Italia all’estero, con il coinvolgimento di tutti gli Enti preposti; a livello Nazionale con i Ministeri degli Affari Esteri, Istruzione e Cultura e Sviluppo Economico e sul territorio con ICE, Camere di Commercio, Enti gestori, Istituti di Cultura, Dante Alighieri ed altre asscociazioni” – ha concluso il senatore Giacobbe. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes