direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il presidente Michele Emiliano guida una delegazione a New York e Washington

REGIONE PUGLIA

 

Puglia Regione d’Onore al Gala della Niaf . E per la prima volta ha sfilato alla parata del Columbus Day

BARI/NEW YORK – Per la Regione Puglia una settimana importante negli Stati Uniti d’America: la Puglia è la Regione d’Onore per il 2018 alla Niaf, la National Italian American Foundation. E, per la prima volta, la Puglia ha sfilato a New York alla parata del Columbus Day.

La delegazione pugliese è guidata dal presidente della Regione Michele Emiliano ed è composta dagli assessori Leonardo Di Gioia e Raffaele Piemontese, Luca Scandale coordinatore del Piano strategico del Turismo Puglia365, Bernardo Notarangelo responsabile delle Politiche internazionali della Regione, Massimo Manera presidente della Fondazione La Notte della Taranta.

La delegazione istituzionale della Regione Puglia ha sfilato  accompagnata da una rappresentanza dei Pugliesi nel Mondo di New York e di America. L’invito a partecipare a questo grande evento è arrivato al Governatore Emiliano lo scorso 24 settembre dalla Columbus Citiziens Foundation. Ambasciatrice della cultura di Puglia è La Notte della Taranta

La  giornata è terminata con la celebrazione del Columbus Day al Consolato Generale d’Italia a New York.

Il 9 e il 10 ottobre giornate dedicate ad incontri istituzionali con imprenditori italo-americani e operatori dei settori agroalimentare, turismo e investimenti, e con la grande comunità newyorkese dei pugliesi

Domani 11 ottobre la delegazione si trasferirà a Washington per iniziare gli incontri istituzionali collegati al  43° Gala della Niaf, il 12 e il 13 ottobre. Venerdì 12 è in programma anche un evento presso l’Ambasciata d’Italia a Washington.

Il 13 ottobre giornata molto importante: quest’anno è la Puglia la Regione d’Onore della National Italian American Foundation. Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano interverrà nel corso della serata di gala che ogni anno la Niaf organizza, alla quale sono invitati il presidente degli Stati Uniti d’America, i più importanti esponenti del mondo politico, della cultura e della finanza, illustri italo-americani, e circa 3 mila persone provenienti dagli Stati Uniti e dall’Italia. In questa occasione, la Fondazione conferisce onorificenze ad eminenti personalità.

L’ambito riconoscimento di Regione d’Onore comporta un focus estremamente rilevante per la Puglia – si sottolinea dalla Regione – e un’attenzione particolare da parte di tutta la comunità italo-americana e dei suoi massimi vertici. Tutte le iniziative Niaf e le attività sono infatti volte al supporto della Regione d’Onore per valorizzarne e divulgarne eccellenze e tradizioni. Un’opportunità unica – si sottolinea ancora –  per stringere relazioni istituzionali al più alto livello, rafforzare i rapporti e gli scambi con la grande comunità degli italiani in America ed in particolare per promuovere l’economia pugliese internazionalizzando le risorse del territorio: artigianato, industria, enogastronomia, cultura, turismo, ricerca.

Domenica 14 ottobre, la missione istituzionale si concluderà con la visita a Clifton e l’incontro con la grande comunità dei Pugliesi del New Jersey.

“Partiamo pieni di speranze e con il desiderio di portare in America tutto il calore della Puglia – aveva detto il presidente Emiliano alla vigilia della missione – L’esperienza insegna che quando si costruiscono legami autentici, assieme alle relazioni umane viaggiano anche i progetti, le idee, le occasioni di crescita. Ci accingiamo a fare un viaggio che rappresenta una opportunità unica per la Puglia dal punto di vista del ritorno di immagine e siamo certi che il lavoro di questa settimana darà ulteriori riscontri in favore del nostro territorio. Portiamo con noi elementi identitari molto forti, della nostra cultura, della nostra enogastronomia, della bellezza della nostra terra. Sono numerosissimi gli appuntamenti ai quali parteciperemo per favorire i rapporti con il mondo imprenditoriale italo-americano e aprire nuove strade di crescita per la nostra regione”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes