direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sulla nave Aquarius

IMMIGRAZIONE

 

ROMA – Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha affermato ieri nel corso di una conferenza stampa che con la vicenda della nave Aquarius “qualcosa sta cambiando”, rilevando come “per la  prima volta una nave partita dalla Libia e destinata in Italia attraccherà in un Paese diverso”.

Per il Ministro, dunque, “un nuovo fronte” si è aperto a Bruxelles sulle politiche dell’immigrazione, mentre “con il ministro Moavero stiamo contattando la Commissione europea perché adempia ai doveri nei confronti dell’Italia che non sono mai stati rispettati”.

“Come abbiamo sollevato il problema per la nave Aquarius lo faremo per tutte le altre navi; continueremo con la linea del buonsenso e della condivisione – ha annunciato Salvini, ricordando che l’obiettivo è “proteggere le frontiere esterne dell’Europa” ma precisando anche che nelle ultime ore l’Italia, su sua disposizione, aveva dato disponibilità per il recupero di donne incinte e bambini presenti sulla nave, prima dell’intervento spagnolo. “Altro fronte importante sul quale agire è quello libico – ha sottolineato il titolare del Viminale, senza escludere la possibilità di una sua prossima missione in Libia, perché “il problema va risolto a monte e non a valle”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes