direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il ministro della Difesa Elisabetta Trenta riceve l’alto rappresentante e vice presidente della Commissione Ue Federica Mogherini

DIFESA EUROPEA

ROMA – Pesco, operazione EunavforMed Sophia e operazione Atalanta, cooperazione UE-Nato.

Questi i temi al centro del colloquio tra il ministro Elisabetta Trenta e l’alto rappresentante per la Politica estera e di sicurezza Ue, Federica Mogherini, che si è svolto a Palazzo Baracchini.

Incontro – proficuo e cordiale – avvenuto a pochi giorni dalla Ministeriale Difesa NATO di Bruxelles e in prossimità del Consiglio Affari Esteri (CAE) del 25 giugno, che prevede una sessione congiunta Esteri – Difesa.

Riguardo la Pesco, la cooperazione strutturata permanente approvata il 22 giugno dello scorso anno al fine di rafforzare la sicurezza e la difesa europee, è stata sottolineata l’importanza di proseguire con determinazione l’implementazione dei progetti.

Nel corso del colloquio si è parlato inoltre della missione EunavforMed Sophia per la lotta al traffico di esseri umani nel Mediterraneo. In particolare, il ministro Trenta ha evidenziato la valenza dell’operazione nel contrasto al fenomeno migratorio e alla stabilizzazione della regione mediterranea.

Sul tavolo, inoltre, l’operazione Atalanta per il contrasto alla pirateria nel Corno d’Africa e le misure per rafforzare la cooperazione Unione Europea – Nato. Tema al quale il nostro Paese ha dato forte impulso con l’auspicio che si definisca un approccio strategico condiviso sulle attuali situazioni di crisi.

In chiusura, Trenta e Mogherini hanno ribadito la necessità che Italia ed Europa continuino a svolgere un ruolo di primo piano nello scenario internazionale. (m.r.e.f. – Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes