direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 9 ottobre un incontro sulle esperienze artistiche promosse a Villa Romana, a Firenze, che accoglie artisti contemporanei provenienti dalla Germania

EVENTI

Per la Giornata del Contemporaneo, all’Ambasciata d’Italia a Berlino

BERLINO – In occasione della Giornata del Contemporaneo, l’Ambasciata d’Italia a Berlino ospiterà il 9 ottobre alle ore 18.30 un incontro sulle esperienze artistiche promosse a Villa Romana, a Firenze, che, dal 1905, accoglie artisti contemporanei provenienti dalla Germania e vincitori del Premio Villa Romana. Per dieci mesi, essi vivono e lavorano nella villa neoclassica sulla via Senese, esplorando la città e i suoi dintorni, presentando le loro opere sul luogo, facendo amicizie e concentrandosi sul lavoro artistico. Non è raro che i luoghi, le storie e le persone di Firenze diventino anche oggetto di nuove opere.

Nel corso dell’incontro verranno presentate nove artiste che negli ultimi anni hanno lavorato nel capoluogo toscano. Durante il suo soggiorno fiorentino, la pittrice Sophie Reinhold (vincitrice del Premio Villa Romana 2012) ha realizzato un’opera nelle cave di marmo di Carrara, che si è poi riflessa in un film. Lerato Shadi (vincitrice del premio Villa Romana 2018) ha girato un film nell’oliveto della villa in cui, in un atto di guarigione, il sapere distrutto diventa nuovamente accessibile. Dopo vari viaggi a Firenze, l’artista greco-britannico Mikhail Karikis, nel 2013, è tornato di nuovo in questa città per riattivare con bambini e in collaborazione con Radio Papesse il luogo quasi abbandonato di Lardarello, un tempo centro di produzione di energia geotermica. Il suo film “Children of Unquiet” è stato presentato in numerose biennali e in 50 mostre in tutto il mondo.

Oltre a queste tre proiezioni cinematografiche, gli artisti Rajkaman Kahlon (vincitrice del Premio Villa Romana 2019), Jeewi Lee (vincitrice del Premio Villa Romana 2018), Lerato Shadi e Giacomo Zaganelli, un artista e curatore con sede a Firenze, Berlino e Taipei, parleranno in brevi conferenze sul loro lavoro e su come il loro soggiorno fiorentino li abbia ispirati.

Radio Papesse, una radio d’arte online curata da Ilaria Gadenz e Carola Haupt e dal 2011 con sede a Villa Romana, presenterà in occasione di una listening-session diversi contributi dell’ultima edizione della Radio SÜDEN. Infine, Farkhondeh Shahroudi (vincitrice del Premio Villa Romana 2017) concluderà il programma con una performance dal vivo, creata appositamente per le stanze dell’Ambasciata d’Italia a Berlino. Necessaria l’iscrizione. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes