direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 21 aprile alla Farnesina conferenza sulla tutela del Made in Italy agroalimentare

FARNESINA

“Contro semafori e protezionismi”

Alfano: “L’industria alimentare è uno dei principali tratti distintivi del Made in Italy nel mondo”

 

ROMA –  “L’industria alimentare è uno dei principali tratti distintivi del Made in Italy nel mondo. Per questa ragione, e per tutelare la corretta informazione e la salute dei consumatori, l’Italia è contraria al sistema di “etichettatura a semaforo” dei prodotti alimentari, che colpisce alcuni suoi prodotti di punta”. Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano che, insieme a tutti gli altri Ministeri competenti, continua a difendere la posizione italiana “a tutela della dieta mediterranea e del settore agroalimentare italiano nel mondo, con un forte impegno anche per il contrasto a ogni forma di protezionismo”.

Il tema sarà al centro della conferenza  “Contro semafori e protezionismi”, un incontro sulla tutela del Made in Italy agroalimentare e sull’importanza di un’informazione consapevole in materia nutrizionale e di salute, che il 21 aprile sarà ospitato dalla Farnesina, con inizio alle ore 9.00.

La conferenza –  introdotta e moderata dal direttore generale per la Promozione del Sistema Paese della Farnesina Vincenzo De Luca – si aprirà con l’intervento del ministro Alfano. Seguiranno gli interventi del ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina, del ministro della Salute Beatrice Lorenzin, del sottosegretario di Stato agli Affari Europei Sandro Gozi, del sottosegretario di Stato allo Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto, del presidente di Federalimentari Luigi Pio Scordamaglia, del vice presidente di Coldiretti Mauro Tonello e di un rappresentante di Agrinsieme.(Inform)

 

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes