direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 13 novembre a Brasilia “Concerto Italiano”

RETE DIPLOMATICA

In occasione del 150esimo anniversario dalla morte di Rossini 

L’evento è organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Brasilia in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale Claudio Santoro

BRASILIA – In occasione delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dalla morte del grande compositore Gioacchino Rossini, scomparso in Francia il 13 novembre del 1868, l’Ambasciata d’Italia a Brasilia in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale Claudio Santoro, presenta il “Concerto Italiano”, diretto dal Maestro Filippo Arlia. Verranno eseguite alcune delle opere più celebri del compositore, tra sui Semiramide, Il Barbiere di Siviglia, L’Italiana in Algeri, Guglielmo Tell, Il Signor Bruschino, La Scala di Seta e La Cambiale di Matrimonio. Il “Concerto Italiano” avrà luogo martedì 13 novembre alle ore 20 presso il Teatro dos Bancários (314/315 Sul, Bloco A). L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Filippo Arlia, classe ‘89, è un pianista, didatta e direttore d’orchestra italiano. È considerato dalla critica internazionale uno dei più brillanti e versatili musicisti italiani della sua generazione. Nel 2018 è stato scelto per dirigere l’“Omaggio a Rossini” in Carnegie Hall, unico evento interamente dedicato al 150° anniversario del compositore nella città di New York. È stato premiato nell’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma con la Medaglia d’Oro 2017 “per la pregiatissima tecnica dimostrata nella direzione d’orchestra e per la distinta interpretazione del grande repertorio sinfonico del ‘900 sempre e ovunque con grande consenso di pubblico e di critica”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes