direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ice, partecipazione italiana a “Ecoenergy 2019”

INTERNAZIONALIZZAZIONE

A San Paolo del Brasile ,dal 21 al 23 maggio, Fiera di tecnologie pulite e rinnovabili e produzione energetica

 

ROMA  – Nell’ambito delle attività volte a promuovere la presenza italiana in Brasile l’Agenzia ICE organizza una partecipazione collettiva privatistica alla fiera “Ecoenergy 2019”, dedicata al settore delle Tecnologie pulite e rinnovabili e produzione energetica, che si terrà a San Paolo dal 21 al 23 maggio.

Il settore delle energie pulite e rinnovabili registra – spiegano dall’Ice – aspettative positive per il mercato brasiliano nel 2018. Sul comparto dell’energia solare, la Camera della Commercializzazione dell’Energia Elettrica – Ccee – registra una produzione di 260 mw nei primi sei mesi del 2018, rispetto ai 2,94 mw dello stesso periodo dell’anno precedente ovvero un aumento dell’88%. La capacità installata della fonte solare fotovoltaica ha raggiunto 1.347,4 mw alla fine di giugno 2018, quando 55 unità di generazione registrate presso Ccee erano in esercizio commerciale. Nel 2017, c’erano 17 impianti attivi con una capacità installata totale di 278,6 mw.

Nel ranking del Gwec Global World Energy Council dei dieci paesi con la più alta capacità di produzione di energia nel 2018, il Brasile è salito di una posizione collocandosi all’ottavo posto con 12,76 gw, superando il Canada fermo a 12,39 gw. Il Brasile ha ora una capacità installata vicina a 13 gw, con oltre 500 parchi eolici in grado di fornire energia all’11% del Paese e, nel periodo di forti venti (giugno – novembre) la produzione di energia eolica copre oltre il 60% della richiesta del nordest del Paese.(Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes