direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dottorato di ricerca: bando dell’Ateneo di Genova

UNIVERSITA’

Scadenza: 12 giugno 2019

 

 

GENOVA – Bando di concorso dell’Università di Genova per l’ammissione ai corsi di dottorato di ricerca relativi al XXXV ciclo. . I corsi hanno durata triennale e iniziano formalmente dal 1° novembre 2019, con termine il 31 ottobre 2022.

Possono presentare domanda di partecipazione al concorso di ammissione, senza limitazioni di età e cittadinanza, coloro che sono in possesso, alla scadenza del bando, di laurea conseguita secondo l’ordinamento previgente alla riforma dell’autonomia didattica universitaria o di laurea specialistica/magistrale ovvero di titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. Sono ammessi con riserva coloro che conseguano la laurea successivamente alla scadenza del bando, purché ne siano in possesso entro il termine perentorio del 31 ottobre 2019.

Nel caso di titolo di studio conseguito all’estero, qualora il titolo non sia già stato riconosciuto equipollente, il candidato deve chiederne l’equipollenza ai soli fini del concorso, allegando alla domanda i seguenti documenti:

  1. A) Se il titolo di studio è rilasciato da paese extra europeo : a) titolo di studio tradotto e legalizzato dalla competente rappresentanza diplomatica o consolare italiana del paese in cui è stato conseguito il titolo; b) “dichiarazione di valore” del titolo di studio resa dalla stessa rappresentanza.
  2. B) Se il titolo di studio è rilasciato da paese dell’Unione europea : I documenti di cui ai punti a) e b) di cui al precedente comma possono essere sostituiti dal Diploma Supplement, emesso dall’Università che ha rilasciato il titolo, secondo gli standard stabiliti dalla Commissione Europea e dall’UNESCO/CEPES.

Il provvedimento di equipollenza sarà adottato ai soli fini dell’ammissione al concorso e di iscrizione al corso.

Nel caso in cui la competente rappresentanza diplomatica o consolare italiana o l’Ateneo straniero non abbia provveduto a rilasciare la documentazione in tempo utile per la presentazione della domanda di ammissione, è necessario allegare alla domanda tutta la documentazione disponibile.  L’eventuale provvedimento di equipollenza sarà adottato sotto condizione che la traduzione legalizzata e la “dichiarazione di valore” siano presentate entro il termine previsto per l’iscrizione ai corsi da parte dei candidati ammessi.

Il rilascio della suddetta documentazione e dell’eventuale permesso di soggiorno per la partecipazione alle prove e per la frequenza del corso ai cittadini stranieri è disciplinato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, “Procedure per l’ingresso, il soggiorno e l’immatricolazione degli studenti stranieri/internazionali ai corsi di formazione superiore in Italia anno accademico 2019-2020”, disponibile all’indirizzo studiare-in-italia.it/studentistranieri.

Scadenza per la presentazione delle domande: ore 12.00 (ora italiana) del 12 giugno 2019 .

(Bando e modulistica alla pagina : unige.it/usg/it/dottorati-di-ricerca) (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes