direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Domenica 23 aprile la commemorazione dell’eccidio degli internati militari italiani a Treuenbrietzen

RICORRENZE

L’iniziativa organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Berlino in concomitanza della Festa della Liberazione italiana

 

BERLINO – Domenica 23 aprile alle ore 11, in concomitanza con la Festa della Liberazione italiana, si svolgerà la consueta cerimonia di commemorazione dell’eccidio di Treuenbrietzen, organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Berlino in collaborazione con il Comune tedesco. Un’iniziativa per non dimenticare anche gli internati italiani nel campo di lavoro di quella cittadina situata a 70 chilometri a sud ovest di Berlino che il 23 aprile 1945 furono trucidati da un reparto militare tedesco in una cava nei pressi della località di Weinbergen. Delle 127 vittime accertate, 111 poterono essere identificate. Il campo di lavoro, destinato ai prigionieri di guerra e ai lavoratori forzati di diverse nazionalità, impiegati nelle aziende Kopp & Co e Dr. Kroeber & Sohn, era stato liberato la sera del 21 aprile 1945 dalle truppe sovietiche. Ma dopo che esse proseguirono la loro avanzata, un reparto militare tedesco separò gli internati militari italiani dal resto dei prigionieri e li uccise. Il punto di ritrovo per la commemorazione è la Rathausplatz di Treuenbrietzen (Brandeburgo). (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes