direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Domani il lancio del Consorzio europeo Epos (European Plate Observing System)

APPUNTAMENTI

Al Miur l’iniziativa dedicata al piano per le ricerche sulla dinamica della terra. Il Consorzio avrà sede a a Roma, presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv)

 

ROMA – In programma domani, mercoledì 7 novembre, alle ore 9.30, presso la Sala Aldo Moro del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’evento di lancio del Consorzio europeo Epos (European Plate Observing System) Eric (European Research Infrastructure Consortium).

Epos è un piano di integrazione che ha l’obiettivo di fornire accesso a dati e prodotti scientifici per promuovere ricerche per la comprensione dei processi fisici e chimici che caratterizzano la dinamica della Terra e che generano eventi naturali quali terremoti, eruzioni vulcaniche e maremoti.

Il consorzio europeo Epos Eric è il soggetto legale che coordinerà questo piano di integrazione a lungo termine, voluto dall’Unione Europea e coordinato dall’Italia attraverso l’Ingv, presso la cui sede darà ospitato.

All’evento di lancio parteciperanno il vice ministro all’Istruzione, all’Università e alla Ricerca e all’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (Afam), Lorenzo Fioramonti, il direttore generale della Direzione Generale Ricerca e Innovazione della Commissione Europea Jean-Eric Paquet, autorità governative e del mondo della ricerca nazionali e internazionali. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes