direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dodicesima edizione del Premio “L’italiano dell’anno” promosso dal Comites di Berlino

ITALIANI ALL’ESTERO

Fino al 31 ottobre sarà possibile segnalare i possibili candidati. Il riconoscimento è conferito a chi abbia contribuito in maniera significativa alla promozione ed alla valorizzazione della cultura e dell’identità italiana in loco. Torna anche il concorso “Un’opera per l’Italiano dell’anno”

 

BERLINO – Il Comites di Berlino organizza quest’anno la dodicesima edizione del Premio “L’italiano dell’anno”, riconoscimento destinato a due connazionali, una donna e un uomo, che, a qualsiasi titolo, abbiano contribuito in maniera significativa alla promozione ed alla valorizzazione della cultura e dell’identità italiana nel territorio della Circoscrizione di Berlino (Berlino, Brandeburgo, Sassonia, Alta Sassonia, Turingia).

L’iniziativa, che negli anni ha ricevuto il patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura e dell’Ambasciata d’Italia a Berlino, è affiancata dal concorso creativo “Un’opera per l’Italiano dell’anno”, rivolto agli artisti italiani di arti visive (pittura, scultura, illustrazione e fotografia) abitanti nel territorio della Circoscrizione consolare. Le due opere scelte, che riceveranno ognuna un compenso pari a 500 Euro, verranno consegnate ai due vincitori 2018 del Premio “L’italiano dell’anno”. Al concorso creativo possono partecipare tutti gli artisti di nazionalità italiana che abitano nella Circoscrizione di Berlino e hanno compiuto i 18 anni di età. Ogni partecipante può presentare una o due opere inedite, secondo le modalità indicate nel bando, disponibile sul sito del Comites di Berlino. Le categorie sono pittura, scultura, illustrazione e fotografia. La scadenza per la presentazione delle opere è il 31 ottobre 2018.

Chiunque inoltre può inviare al Comites di Berlino (Sybelstraße 39, 10629 Berlin, oppure all’indirizzo email: info@comites-berlin.de) una segnalazione di un candidato/a al Premio “L’italiano dell’anno”, indicando il nome della persona segnalata, un contatto, e i motivi di merito.

I motivi per l’assegnazione del riconoscimento possono comprendere qualsiasi forma di operato che abbia promosso e valorizzato l’italianità, dal sociale all’artistico, dal culturale all’imprenditoriale, linguistico, sportivo, etc. Le personalità segnalate devono essere di nazionalità italiana, iscritti all’Aire, maggiori di 18 anni, e stabilmente operative nel territorio di Berlino e della sua circoscrizione.

Tali nomine verranno raccolte dalla segreteria organizzativa del Comites, che le farà pervenire alla commissione esaminatrice, la quale procederà alla formulazione della graduatoria e all’assegnazione – ad unanimità – dei due premi entro la fine di novembre.

La cerimonia di premiazione si terrà nei primi mesi dell’anno prossimo. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes