direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Delegazione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria a Città del Messico

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

“Mi riscatto per…”. Implementazione nel sistema messicano del modello italiano di reinserimento sociale dei detenuti attraverso lo svolgimento di lavori di pubblica utilità

CITTA’ DEL MESSICO – Il lavoro di pubblica utilità svolto dai detenuti di Città del Messico secondo il modello italiano del progetto “Mi riscatto per…” sta per diventare realtà. Lo segnala Giustizia newsonline, quotidiano del Ministero della Giustizia.

Una delegazione del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria  (DAP) è in questa settimana nella capitale messicana per sottoscrivere, insieme a rappresentanti del Governo e del sistema penitenziario dello Stato di Città del Messico e dell’Ufficio delle Nazioni Unite per la lotta alla Droga e al Crimine (UNODC), un Memorando de Entendimiento per l’implementazione nel sistema messicano del modello italiano di reinserimento sociale dei detenuti attraverso lo svolgimento di lavori di pubblica utilità.

La firma conclude sei mesi di lavoro congiunto e serrato, avviato nel dicembre 2018 su impulso del Rappresentante UNODC in Messico Antonino De Leo con l’intenzione di proporre alle autorità del Paese centramericano il sistema previsto nel progetto “Mi riscatto per Roma”. A quel primo atto ha fatto seguito, nell’aprile scorso, la missione oltreoceano di una delegazione del DAP, conclusasi con la sottoscrizione di un accordo fra Nazioni Unite, Messico e Italia per studiare le modalità di importazione del modello italiano.

Nel giugno scorso, la missione in Italia delle delegazioni UNODC e del sistema penitenziario messicano, ha permesso ai loro rappresentanti di toccare con mano, a Roma e Palermo, l’esperienza del modello italiano e di confrontarsi con tutti i suoi protagonisti: agenti, detenuti, magistrati di sorveglianza, sindaci e vertici di aziende già coinvolte nel progetto o interessate a farne parte. Tutto ciò ha permesso ai rappresentanti delle Nazioni Unite e del Messico di mettere a punto quanto necessario per stilare il Memorandum di intesa che sarà firmato giovedì 1° agosto prossimo a Città del Messico.

La delegazione del DAP è composta dalla Vice Capo Lina Di Domenico e dal Coordinatore nazionale della Task-force per il lavoro di pubblica utilità Vincenzo Lo Cascio. (Marco Belli /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform