direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Da “La Gazzetta del Sudafrica – ”Successo della giornata del Comites delle province del Capo al Club Italiano

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

 

CAPE TOWN- Obiettivo raggiunto, anche se a fatica. Questa più o meno la conclusione tratta da Mirella Corsetti Kruger a chiusura dei conti della giornata del Comites delle province del Capo al Club Italiano, da lei voluta e organizzata, con la collaborazione del presidente Renato Fioravanti, per raccogliere fondi da affidare all’Associazione Assistenziale della presidentessa Lorenza Ganci per interventi a favore dei connazionali che fanno fatica ad arrivare a fine mese.

A parte la scarsa partecipazione della comunità, la lotteria ha avuto un grande successo, visto che una sola persona ha acquistato tutti i biglietti e si è quindi aggiudicata tutti i premi; l’asta dei vini offerti da Fioravanti, condotta con bravura da Andreino con l’apporto di Mirella e dello stesso presidente, ha avuto concorrenti generosi e ha quindi fruttato un bel gruzzolo e infine l’esibizione fuori programma dei figlioli di Alessandra e Pedro Estrada Belli, Isabella e Daniele, ha apportato anche duemila rand imprevisti donati da presenti che avevano apprezzato l’improvvisata esibizione canora del duetto.

Ciliegina sulla torta la musica dal vivo di Ernesto Latino, che da solo vale tutta un’orchestra e che non soltanto ha intrattenuto il pubblico per la durata dell’incontro ma ha anche indotto almeno una parte dei presenti a unire il dilettevole all’utile, con la complicità della vice presidente del Comites Mirella Kruger Corsetti, inducendoli a scendere in pista con una bella selezione degli intramontabili ballabili latino-americani di una volta.

Tutto sommato, dunque, un evento da archiviare fra i successi, tanto più che il console Alfonso Tagliaferri, intervenuto con una folta rappresentanza di funzionari del consolato, nel suo intervento per salutare i presenti ha anche comunicato che fortunatamente l’Assistenziale non naviga più in acque pericolose, grazie al ripristino del contributo del nostro governo che garantisce almeno i mezzi per gli interventi più urgenti a favore dei più sfortunati, soprattutto anziani, dei nostri connazionali.(La Gazzetta del Sudafrica, 9 ottobre/Inform)

 

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes