direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Convegno su “Femminicidio e orfani di crimini domestici: la tutela della vittime”

INCONTRI

Nella prefettura di Firenze

FIRENZE – Un confronto a più voci si è tenuto oggi nella prefettura di Firenze sul tema “Femminicidio e orfani di crimini domestici: la tutela della vittime”. Il prefetto Laura Lega ha organizzato il convegno invitando a partecipare alcuni protagonisti di livello, tra i quali il Commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso e intenzionali violenti, prefetto Raffaele Cannizzaro, e la presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio senatrice Valeria Valente.

I lavori sono stati aperti dai saluti del prefetto Lega, del vice presidente della regione Toscana Monica Barni e del sindaco di Firenze Dario Nardella. La normativa europea fornisce alcuni strumenti a disposizione della persona offesa, che nella maggior parte dei casi sono i figli, spesso bambini la cui infanzia e vita sono segnate per sempre dalla tragedia subita, e anche la legge italiana prevede il diritto all’indennizzo a favore delle vittime di reati intenzionali violenti e l’erogazione di benefici a favore degli orfani e delle famiglie affidatarie.

Il tema della tutela dei bambini vittime di crimini domestici è complesso e necessita di un approccio multidisciplinare con l’intervento tempestivo e concreto delle istituzioni. Dopo i numerosi interventi e quello del prefetto Cannizzaro, la conferenza è stata chiusa dalla senatrice Valente.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform