direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Conclusa la prima tappa della Campagna d’Istruzione 2019 sulla nave Vespucci

MARINA ITALIANA

Gli allievi della Prima Classe dell’Accademia Navale di Livorno a Lisbona

LISBONA – Si è conclusa nei giorni scorsi la prima tappa della Campagna d’Istruzione 2019 degli allievi della Prima Classe dell’Accademia Navale di Livorno, giunti a Lisbona a bordo della nave Vespucci dopo 1343 miglia percorse e 236 ore di navigazione, di cui circa il 40% a vela.

Nel primo giorno di sosta l’ambasciatore d’Italia in Portogallo, Uberto Vanni d’Archirafi, ha voluto indirizzare personalmente un saluto all’equipaggio, enfatizzando lo storico ruolo delle Marine, in termini di supporto alle attività diplomatiche e quindi l’importanza del confronto con culture e realtà anche molto distanti, un ruolo che si estrinseca anche nelle interazioni che gli stessi Allievi, svolgono in occasione degli eventi di rappresentanza a bordo e delle cerimonie e visite presso le istituzioni e organizzazioni locali.

Tra le attività che hanno visto il diretto coinvolgimento dei giovani allievi, anche la commemorazione alla tomba dell’esploratore Vasco da Gama, famoso per aver aperto la strada a nuove importanti vie di comunicazione marittima. Diverse sono state anche le interazioni con realtà sovranazionali dell’Alleanza Atlantica e dell’Unione Europea, come lo scambio di visite con rappresentanze della Naval Striking and Support Forces, l’Emsa (European Maritime and Safety Agency) e il Maoc (Maritime Analysis and Operations Centre), rispettivamente la Forza di attacco e supporto della Nato, costituita da staff e unità navali appartenenti alle marine militari di undici stati membri dell’Alleanza, l’Agenzia dell’Unione Europea per la sicurezza marittima che fornisce consulenza tecnica e assistenza operativa per migliorare la protezione dei mari, la preparazione e l’intervento in caso di inquinamento e la sicurezza marittima e il Centro per le analisi e le operazioni marittime, agenzia internazionale che vede il coinvolgimento attivo di 7 stati europei, tra cui l’Italia, con il compito di condividere le informazioni nell’ambito del contrasto trans-regionale al narcotraffico in alto mare. Oltre 4000 persone inoltre hanno avuto la possibilità di visitare la nave Vespucci a Lisbona. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes