direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Con “Pio La Torre, orgoglio di Sicilia” Bruxelles ricorda l’uomo politico e sindacalista ucciso dalla mafia

MEMORIA

Lunedì 24 aprile

 

BRUXELLES – A causa della legge che porta il suo nome (che prevede il reato per associazione mafiosa e la confisca dei beni della mafia) Pio La Torre venne ucciso in un attentato deciso dai vertici della mafia il 30 aprile 1982. In occasione del 35esimo anniversario della morte, l’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, in collaborazione con le associazioni Filef Nuova Emigrazione Belgio, ANPI Belgio e Libera Bruxelles, e con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Bruxelles, ospita lo spettacolo teatrale Pio Latorre, orgoglio di Sicilia. La pièce, un atto unico, è stata scritta da Vincenzo Consolo; sarà data lunedì 24 aprile dalle 19 alle 21 alla presenza di Franco La Torre, figlio di Pio La Torre e autore del libro “Sulle ginocchia” (2015) in cui racconta la figura del padre dal suo punto di vista. Con: Marco Gambino, Marisa di Simone, Antonella Guerrieri, Rosa Macaluso, Giannandrea Dagnino, Carmelo Nasello. (Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes