direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Comune di Siena: Cittadinanza onoraria al 186° Reggimento Paracadutisti Folgore

RICONOSCIMENTI

Il Reggimento ha preso parte a molte missioni Peace Keeping all’estero

SIENA –L’assemblea consiliare di Siena  ha deliberato il conferimento, su proposta unanime, della Cittadinanza onoraria al 186° Reggimento Paracadutisti Folgore.

“E’ un momento di grande soddisfazione, la fine di un percorso che abbiamo seguito fin dal nostro insediamento; il 186° Reggimento è di stanza a Siena ormai da 40 anni – come ha sottolineato il presidente del Consiglio comunale Marco Falorni – e ha di recente festeggiato il 77° anniversario della sua fondazione e il 40° del trasferimento della bandiera di guerra alla caserma Bandini. Il Reggimento vanta, infatti, un antico ed eroico trascorso militare. Erede di quello schierato nella battaglia di El Alamein ne prende in consegna la bandiera decorata a medaglia d’oro per il comportamento tenuto durante lo storico scontro nella campagna del Nordafrica della Seconda Guerra Mondiale”. Decorato con due medaglie d’argento al valor dell’Esercito per le operazioni in Somalia nel 1993 e in Kosovo nel 2004, alle quali si aggiungomno le numerose medaglie d’oro, d’argento e di bronzo ricevute dai paracadutisti per azioni personali. Il Reggimento ha preso parte a molte missioni Peace Keeping all’estero: Albania, Bosnia, Libano, Kosovo, Libia; nel 2009 in Afghanistan, dove è tornato anche nel 2011, essendo a capo del contingente italiano (Italfor XX) ha ricevuto il plauso di tutte le forze della coalizione ISAF (International Security Assistance Force), autorizzata dall’ONU per supportare il governo afgano nella guerra contro i talebani e Al-Qaida. Nel 2005 ha partecipato in Iraq all’operazione Antica Babilonia.

“Proprio per la sua valenza – ha continuato Falorni – il Reggimento opera attivamente nel nostro Paese, anche in occasione di eventi particolari, supportando le forze di polizia in diverse città compresa la nostra. Tante le iniziative che lo vedono presente: dalla sicurezza stradale alla medicina d’urgenza, dagli appuntamenti benefici a ‘Strade sicure’”. “La Cittadinanza Onoraria alla Folgore – ha evidenziato – rappresenta il riconoscimento dell’altissimo valore militare e anche del considerevole impegno civile su tutto il territorio nazionale”. La cittadinanza onoraria sarà conferita con cerimonia solenne, durante una seduta del Consiglio comunale dal sindaco Luigi De Mossi alla presenza del comandante del 186° Reggimento Paracadutisti Folgore. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform