direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Chiesto dal presidente del Comites Giovanni Di Rosa il potenziamento dei servizi consolari forniti a Saarbrücken

ITALIANI ALL’ESTERO

SAARBRÜCKEN (Germania) – In una nota il presidente del Comites Giovanni Di Rosa evidenzia la necessità di potenziare l’offerta dei servizi consolari forniti a Saarbrücken  dove al momento opera un Consolato onorario istituito nel dicembre del 2015. “A Saarbrücken – scrive Di Rosa – vige la necessità di servizi consolari regolari e ben oltre la sola consegna della carta d’identità e del prelievo dei dati biometrici, con orari di ufficio regolari e uguali a quelli di ogni altro consolato, con personale ben attrezzato con tutte le competenze istituzionali”.

Il Comites del Saarland ringrazia  il console onorario “per quanto riesce a fare per i nostri connazionali” ma richiama anche “l’attenzione dei responsabili dei servizi consolari nella circoscrizione di Francoforte sul Meno, sia alla sede centrale sia presso l’Ambasciata d’Italia a Berlino e presso il Maeci a Roma” sulla situazione.   Il presidente Di Rosa fa sapere che “il Comites del Saarland si riserva ogni possibilità di civile protesta per ottenere la giusta attenzione su un problema che riguarda non solo i 24.000 italiani nei confini della Saar ma anche gli oltre 12.000 connazionali nei centri urbani del vicino Palatinato, i quali fino al 2014, anno della chiusura dello Sportello consolare a Saarbrücken, godevano di un’assistenza amministrativa e sociale consolare senza intoppi”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform