direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Cena in Bianco”a Rosolini

INIZIATIVE

Organizzata da Mariella Celeste (Progetto Sicilia nel Mondo)

 

ROSOLINI (Siracusa) –  La “Cena in Bianco” è stato l’appuntamento estivo dell’anno a Rosolini. L’evento  è stato ospitato nel salotto della cittadina, Piazza Giuseppe Garibaldi, di fronte alla Chiesa Madre, in un contesto urbanistico ed architettonico dove è possibile ammirare gli stili del tardo barocco siciliano e quello  neoclassicheggiante.

Artefice dell’evento a Rosolini , Mariella Celeste, corrispondente del Progetto Sicilia nel Mondo dell’Associazione “L’Aquilone” onlus. Mariella Celeste, che da 23 anni vive e lavora a Torino, presso gli Uffici della Procura della Repubblica, spiega che “avevo partecipato in Piemonte ad una precedente “Cena in Bianco” ed è subito nata l’idea di trasferire il format nella splendida Rosolini”. Per realizzare il progetto “sono stata aiutata dalla mia cara amica Giovanna Oddo e poi dall’entusiasmo degli oltre 150 partecipanti”. Celeste si dice soddisfatta dalla riuscita dell’evento: “C’è stata una gran bella partecipazione per la  soddisfazione di tutti, vedere la piazza avvolta dalle tovaglie di lino bianco, con i candelabri d’argento, fiori e palloncini tutto rigorosamente in bianco, è stato veramente un gran bel vedere”.

La Cena è stata realizzata all’insegna di sei “E” : “Abbiamo pensato di cominciare dall’Entusiasmo dei rosolinesi, per continuare con l’Etica, l’Estetica, l’Ecologia, l’Educazione e  l’Eleganza, temi che abbiamo applicato nel contesto dell’evento e che ci hanno permesso, l’armonizzazione e la perfetta riuscita della serata”. Per quanto riguarda il menù, “non siamo andati oltre le nostre tradizioni locali della nostra tavola, si è visto il piacere di condividere, era un continuo assaggiare, gusti unici e sapori antichi, innaffiati da buon vino bianco locale, con un finale addolcito da buon gelato al limone siciliano”.

E ci sono le prospettive per continuare anche il prossimo anno questa esperienza: “Ritorno sempre con piacere a Rosolini e l’idea di realizzare una seconda edizione c’è, l’entusiasmo non manca, pertanto mi sento di ringraziare ancora Giovanna Oddo, tutti gli amici di Rosolini e dare appuntamento alla prossima estate”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes