direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria: Stefania Speziani nuovo segretario generale

ITALIANE ALL’ESTERO

 

BUDAPEST – “La Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria  deve continuare ad essere fulcro e riferimento nelle relazioni commerciali tra Italia e Ungheria ed il mio obiettivo principale sarà quello di perseguire ogni azione tesa ad assicurare che questo perduri, per il bene della Camera e di tutti i soci che ne fanno parte”. Così Stefania Speziani neo segretario generale della Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria (è stata nominata dal Consiglio direttivo il 29 maggio scorso) in una intervista di presentazione realizzata dal presidente della CCIU Francesco Mari e pubblicata sul sito della Camera di Commercio . “Sono consapevole – aggiunge la dott.ssa Speziani – che dinanzi a me c’è tantissima strada da fare, con possibili alti e bassi. Metterò tutto il mio cuore in questo percorso, ed anche le mie conoscenze e le mie esperienze, affinché il mio contributo possa portare sempre  risultati concreti e tangibili. Sono ottimista perché lavoro con dei colleghi affiatati e professionali che hanno già dimostrato in questi primi giorni quanto sia importante il lavoro di squadra”.

Nell’intervista Stefania Speziani spiega qual è stato il suo percorso formativo e professionale: “Ho conseguito la laurea triennale come esperto linguistico nelle relazioni internazionali in inglese e cinese presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e, poi ho portato a termine il mio percorso di studi conseguendo la laurea magistrale come esperto politico nelle relazioni internazionali in inglese e spagnolo. Come tanti neolaureati,  il bisogno di praticare la lingua e iniziare ad entrare nel mondo del lavoro mi hanno portato a Londra, dove  sono stata direttore del personale e direttore amministrativo di un’attività commerciale al centro di Londra. Dopo tre anni di lavoro e sacrifici ho deciso di tornare in Italia e frequentare corsi di preparazione per la carriera diplomatica all’Università LUMSA di Roma, esperienza che mi ha dato l’opportunità di conoscere l’organizzazione delle istituzioni italiane all’estero. A seguito è emersa in me l’ambizione di appartenere all’ambito camerale e dopo una lunga selezione sono stata assunta dalla CCIU nel settembre 2016. Mi sono, quindi, trasferita a Budapest dove ho iniziato la mia crescita personale in Camera di Commercio. Inizialmente sono stata addetta all’Amministrazione, promossa poi vice segretario generale con supervisione di Amministrazione, C.R.M., Risorse Umane; oggi ricopro il ruolo più importante di segretario generale, che sono certa mi darà grandi soddisfazioni e stimoli sempre nuovi visti gli ambiziosi obiettivi che nel tempo sono stati raggiunti. Posso certamente dirmi molto soddisfatta  della crescente valorizzazione che ho avuto negli ultimi tre anni in Camera di Commercio”.

Come riesce a conciliare vita privata e vita professionale la dott.ssa Speziani? “Conciliare vita privata e professionale non è mai facile per una donna e una madre. Ma in questo posso far conto su mio marito e sulla mia famiglia, che sono accanto a me in ogni mia scelta, applicando anche in famiglia il motto camerale ‘Insieme per Crescere’. Essere mamma, moglie e segretario generale mi dà ancora più forza e stimoli, specie in un ambiente come la CCIU dove l’orientamento al raggiungimento dei risultati prevale rispetto alla forma”. (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes