direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Bellunesi nel mondo” di maggio. L’editoriale del direttore responsabile Dino Bridda

ASSOCIAZIONI

BELLUNO – Riportiamo l’articolo di fondo del direttore di “Bellunesi nel mondo” Dino Bridda dedicato ai dati Aire in provincia di Belluno aggiornati al 31 dicembre 2018: «Andamento demografico, croce e delizia del Bellunese. Al 30 novembre scorso eravamo in 203.057 abitanti e gli iscritti all’Aire erano 52.767, quasi il 26%, in aumento del 3,15% rispetto al 2017. L’incremento 2008-2018 è stato del 36,56% a testimoniare che i bellunesi nell’Aire sono sempre di più e questo è il “podio”: 1. Brasile 16.400 (42,73%), 2. Svizzera 11.224 (29,24%), 3. Germania 5.303 (13,82%). In Veneto il fenomeno incide di più nel Bellunese perché, se la media regionale è dell’8,78%, ci seguono da lontano Treviso (14,01%) e Vicenza (10,22%). Insomma, un quarto di questa nostra provincia vive e lavora all’estero. Anzi, di più, perché non tutti sono iscritti all’Aire.

Quasi paradossali, poi, sono i dati comunali della maggiore incidenza degli iscritti Aire sulla popolazione residente: 1. Soverzene 224,53% (842 iscritti su 375 abitanti), 2. Arsiè 107,77% (2.427 iscritti su 2.252 abitanti), 3. Lamon 83,48% (2.340 iscritti su 2.803 abitanti).La lettura di questi dati ci dice: il fenomeno è in continuo aumento, “esplode” in Brasile, tiene lo zoccolo duro dell’emigrazione bellunese in Svizzera, la Germania conosce anche nuovi emigranti, le elezioni amministrative per alcuni comuni appaiono “falsate” da un quorum quasi irraggiungibile. Urge, a questo punto, la riforma dell’Aire: un Comune con la testa a casa ed il corpo sparso nel mondo è un’anomalia! Nel contempo, a casa o all’estero, in entrambi i casi vi sono portatori di diritti e doveri che vanno rispettati, ascoltati e amministrati al meglio: questo è il messaggio che le urne del 26 maggio consegneranno ai nuovi sindaci». (Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes