direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Associazione Bellunesi nel Mondo, scomparso il presidente onorario Silvano Bertoldin

ASSOCIAZIONI

 

BELLUNO – Un’altra importante figura dell’Associazione Bellunesi nel Mondo se ne è andata. Questa notte, dopo breve malattia, è morto a Feltre Silvano Bertoldin (1923-2014).

Diplomato ragioniere all’Istituto Colotti di Feltre nel 1941 inizia la sua esperienza lavorativa come impiegato presso il Consorzio Agrario locale. Di seguito, attraverso una serie di contatti, prende posto all’Inam di Belluno (Istituto Nazionale per l’assicurazione contro le malattie). Da vero lavoratore bellunese comincia la sua carriera tanto da diventare presto capo reparto del suo ufficio. Successivamente viene trasferito ad Asti dove, sempre per l’Inam, assume il ruolo di capo ufficio ragioneria. E’ proprio in questo comune piemontese che incontra diversi feltrini residenti a Torino. Da questi incontri nasce la volontà di fondare la Famiglia Bellunese di Torino di cui Bertoldin è stato uno dei soci fondatori.

L’attività professionale lo porta a trasferirsi nuovamente per arrivare a Padova dove continuerà a lavorare fino al raggiungimento dell’età pensionabile. Anche in questa città collaborerà con la Famiglia bellunese locale.

Purtroppo rimane vedovo precocemente e cresce da solo le sue due figlie che gli daranno grandi soddisfazioni laureandosi entrambe.

L’amore e l’attaccamento per la sua terra lo portano a tornare definitivamente a Feltre. Continua la sua partecipazione attiva all’Abm entrando nel Direttivo. Partecipa a numerosi viaggi mirati a visitare le Famiglie bellunesi presenti all’estero. In una visita alla Famiglia bellunese d’Olanda incontra la signora Giovanna, di origini cadorine. Da una sincera amicizia, nasce un sentimento più profondo tanto che si sposeranno.

Giovanna si trasferisce a Feltre ed è stata sempre vicina a Silvano partecipando anche alle diverse iniziative organizzate dall’Abm.

Nel 1996, in occasione del rinnovo delle cariche associative, Silvano Bertolin viene eletto presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo. Il mandato lo manterrà fino al 2000.

La notizia della morte di Bertoldin ha colpito profondamente il mondo dell’associazionismo in emigrazione bellunese. Sempre presente alle Assemblee e ai consigli direttivi, contribuiva anche alle attività della Famiglia ex emigranti del Feltrino. Inoltre faceva parte del Comitato di redazione della rivista “Bellunesi nel Mondo” scrivendo articoli equilibrati e sensibili alle tematiche dei nostri emigranti.

“Ci ha lasciato un grande amico, un vero signore – sono le parole del presidente Abm Oscar De Bona, che con commozione lo descrive come – una persona colta, intelligente. Profondo nelle sue analisi. Lo conoscevo da trent’anni, ma da lui c’era sempre qualcosa da imparare. Siamo vicini alla sua famiglia, grati per tutto quello che ha fatto per i nostri emigranti”.

Parole di ammirazione e gratitudine sono arrivate anche dagli altri presidenti onorari dell’Abm: Vincenzo Barcelloni Corte lo ha voluto ricordare così: “Silvano è stato un uomo che ha dato con generosità, senza pretendere nulla per se stesso e vivendo con vero spirito cristiano”. Gli ha fatto eco Maurizio Paniz: “Abbiamo percorso assieme le strade del mondo con un unico obiettivo: far sentire i bellunesi meno soli. Affetto, disponibilità, attaccamento e bellunesità: questo era Silvano Bertoldin”. Ha concluso Gioachino Bratti: “Sono sempre stato legato a Silvano da una profonda stima e amicizia. Ha sempre amato l’Abm e l’ha servita fino alla fine della sua vita. Era forte in lui l’attaccamento a questa associazione e si sentiva parte di essa dove ha lavorato tanto con umiltà, senza mai mettersi in vista”.

I funerali di Silvano Bertoldin saranno celebrati sabato 3 maggio p.v. alle ore 11 nel Duomo di Feltre. (Abm news/Inform)

Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes