direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Assemblea Regionale Siciliana e Cgie, firmato un protocollo d’intesa per svolgere un percorso comune Negli interventi istituzionali di presentazione del protocollo d’intesa è stata ricordata la figura di Piersanti Mattarella

CGIE

A Palermo il Seminario sui Giovani Italiani nel Mondo

 

 

PALERMO – Un protocollo d’intesa tra l’Assemblea Regionale Siciliana e il Cgie, per iniziare un percorso comune nella promozione di attività in favore degli italiani all’estero, è stato siglato nella cornice della sala Piersanti Mattarella del Palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea Regionale della Sicilia. Roberto Lagalla, Assessore all’Istruzione della Regione Sicilia, ha annunciato con entusiasmo la sigla di questo protocollo. “Questa sala – ha ricordato Lagalla – è dedicata a Piersanti Mattarella: un simbolo che dovrebbe essere assunto come tale da tutti gli italiani, anche quelli all’estero. Piersanti Mattarella fu un Presidente di Regione determinato, capace, al tempo stesso visionario e portatore di quella visione che rompeva in quel momento condizionamenti e stratificazioni consolidate. Proprio per questo il 6 gennaio 1980 fu trucidato dalla mafia. Questo per noi non è solo un esercizio di memoria; il passato va attualizzato e mantenuto vivo, affinché le scelte del presente siano conformi a quel pensiero e a ciò che è giusto per la Sicilia e per tutto il Paese. E’ necessario – ha proseguito Lagalla – non solo un sussulto di volontà ma un grande coraggio per cambiare. E’ quindi opportuno relazionarsi e conoscere per costruire un reticolo di alleanze che possa modificare in senso adeguato la mentalità e la cultura. Oggi firmeremo tra Cgie, Ente per il diritto allo studio dell’Università di Palermo e Assessorato all’Istruzione della Regione siciliana, un protocollo d’intesa che leghi queste istituzioni per svolgere un percorso comune in termini di informazione e formazione reciproca per iniziative e scambi”, ha aggiunto Lagalla facendo inoltre riferimento all’idea di poter implementare le borse Erasmus per gli studenti più meritevoli. Soddisfazione anche da parte di Michele Schiavone, Segretario Generale del Cgie, per la firma del protocollo d’intesa con la Regione Sicilia. “Questa Regione continua ad avere in giro per il mondo un ruolo straordinario. Tutto ciò diventa ancora più importante quando si diventa un punto di riferimento per l’accoglienza. Da questo punto di vista è stato quindi assai significativo per noi essere proprio qui a Palermo per questo seminario dedicato ai giovani italiani nel mondo: Palermo è stata la scelta giusta e non poteva esserci pertanto un luogo migliore. Il protocollo d’intesa è stato firmato pensando agli italofoni che abbiamo all’estero nonché ai nostri istituti di cultura attivi nella promozione della lingua e della cultura italiane”, ha concluso Schiavone. (Simone Sperduto/Inform)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes