* INFORM *

INFORM - N. 238 - 22 novembre 2004

DIPLOMAZIA

ROMA - Francesco Paolo Trupiano è il nuovo Ambasciatore d’Italia a Tripoli. La nomina, recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri è stata resa nota dal Ministero degli Affari Esteri a seguito del gradimento del governo libico.

Francesco Paolo Trupiano, nato a Palermo il 6 gennaio 1946, si laurea in giurisprudenza presso l'Università di Palermo nel 1968 ed entra in carriera diplomatica nel 1971. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione generale per l'emigrazione e gli affari sociali e alla Direzione generale per gli affari economici, nel 1975 è a Londra e nel 1978 a Nairobi. Di nuovo a Roma nel 1982, è alla Direzione generale per gli affari politici e nel 1984 al Servizio stampa e informazione. Fra il 1985 e il 1990 è Consigliere alla Rappresentanza permanente d'Italia presso la NATO a Bruxelles ed è quindi nominato Console generale a Barcellona. Rientrato al Ministero nel 1992, è assegnato alla Direzione generale per gli affari economici. Nel 1997 è promosso Ministro plenipotenziario e l'anno successivo è nuovamente alla Rappresentanza permanente d'Italia presso la NATO a Bruxelles quale Ministro consigliere. Dal 2002 è Consigliere diplomatico del Ministro della Difesa. (Inform)


Vai a: