* INFORM *

INFORM - N. 199 - 7 ottobre 2004

CTIM: "Grazie a Tremaglia il grande navigatore genovese torna finalmente in Italia"

Il 12 ottobre, Giornata Nazionale di Cristoforo Colombo

ROMA - Grazie a Mirko Tremaglia, Ministro per gli Italiani nel mondo e Segretario Generale del CTIM, il Comitato Tricolore per gli Italiani nel mondo, Cristoforo Colombo potrà finalmente tornare in Italia. Un ritorno simbolico, ovviamente .- rileva il CTIM "Bruno Zoratto" in una nota - per una figura così centrale per l’intera storia mondiale che le autorità del suo Paese, inspiegabilmente, fino ad oggi hanno ignorato, mentre in altre parti del pianeta - ed in primo luogo a New York con il Columbus Day - ogni anno si celebra adeguatamente l’avventura del più famoso navigatore italiano.

E’ stata l’azione di sensibilizzazione condotta dal Ministro Tremaglia e dal delegato CTIM della Liguria Marco Fontana a far sì che venisse istituita la "Giornata Nazionale di Cristoforo Colombo". Per celebrare l’evento, con Dpcm del 23 giugno scorso è stato creato il Comitato nazionale per le celebrazioni di Cristoforo Colombo, presieduto da Claudo Scajola. Tra i componenti vari Ministri (tra cui quelli per gli Esteri e per gli Italiani nel Mondo), i Presidenti della Regione Liguria e della Provincia di Genova, il Sindaco di Genova, il Segretario generale del CGIE, il delegato per la Liguria del CTIM. Il Comitato, che ha sede a Roma ma aprirà presto un ufficio di rappresentanza a Genova, ha in sostanza il compito di coordinare l’insieme di attività che di anno in anno saranno programmate per celebrare Cristoforo Colombo e la scoperta dell’America. (Inform)


Vai a: