* INFORM *

INFORM - N. 173 - 3 settembre 2004

Per Assocamerestero è necessario "presidiare il mercato UE"

ROMA - "I dati sul commercio estero dimostrano che il mercato UE va presidiato, proprio perché punto di riferimento per la nostra economia. Ne consegue che bisogna rafforzare le azioni per conquistare nuovi spazi, e questo può essere fatto aumentando le iniziative di radicamento commerciale e industriale". Lo afferma Gaetano Fausto Esposito, direttore generale di Assocamerestero, commentando i dati diffusi stamani dall’Istat.

Secondo Esposito " Per i mercati extra UE servono invece interventi apripista per individuare nuove opportunità d’investimento. Dunque è necessaria la collaborazione con tutti quei soggetti (Camere di Commercio, Ambasciate, Ice, eccetera) che sono impegnati in un’ottica di sistema per migliorare il nostro export. Le Camere di Commercio Italiane all’estero da tempo sono impegnate ad assistere gli imprenditori italiani e non si sottrarranno a ulteriori sforzi per affermare il made in Italy". (Inform)


Vai a: