* INFORM *

INFORM - N. 159 - 31 luglio 2004

Tutela dei diritti delle minoranze: Frattini incontra alla Farnesina il nuovo Ministro degli Esteri sloveno Ivo Vajgl

ROMA - Il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini ha incontrato il 30 luglio alla Farnesina il nuovo Ministro degli Esteri sloveno Ivo Vajgl. La visita costituisce la prima missione di Vajgl in un paese vicino e segue di pochi mesi l'adesione della Slovenia all'Unione Europea e alla Nato, rispettivamente il 1 maggio e il 29 marzo di quest'anno. Al centro dei colloqui i rapporti economici tra i due paesi, in particolare nei settori delle infrastrutture (corridoio n. 5) e della cooperazione interportuale, così come un esame approfondito della crescente collaborazione in materia di tutela dell'Adriatico.

Frattini ha poi sottolineato come la comune appartenenza europea ed euro-atlantica favorisca nuove opportunità di collaborazione su questioni che acquisiscono speciale rilevanza nell'Europa allargata, quali la tutela dei diritti delle minoranze. I due ministri hanno in proposito ricordato il ruolo delle minoranze autoctone italiana in Slovenia e slovena in Italia quali ponti tra i due paesi e le due culture, oltre che come volano per gli scambi economici. Frattini ha anche ricordato l'importanza di una piena condivisione dei principi europei quale migliore strumento per il superamento con spirito costruttivo di tutte le questioni bilaterali. Frattini e Vajgl hanno infine esaminato una serie di ulteriori opportunità di cooperazione tra i due paesi in ambito regionale e nei Balcani, anche attraverso l'avvio di un meccanismo di consultazione degli ambasciatori dei due paesi nell'area. (Inform)


Vai a: